Questo sito contribuisce alla audience di

Carnasciali: “Se giocano sempre gli stessi è normale che ci sia un calo. La scelta di puntare su Pjaça e Gerson finora non ha pagato”

L’ex giocatore di Fiorentina e Bologna Daniele Carnasciali ha parlato a Radio Bruno Toscana in vista della partita di Domenica: “critiche? Sono giuste, visto che ultimamente le prestazioni della squadra sono venute bene. A inizio campionato io mi divertivo e la squadra era viva, ma il problema è che dopo tredici giornate hanno giocato praticamente sempre gli stessi e quindi anche i migliori non hanno mai potuto riposare. Per questo motivo un calo sia fisico che mentale mi sembra normale. Pioli? Anche lui si rende conto del calo di alcuni giocatori; in attacco si segna poco e dietro ultimamente si soffre. Forse Pioli sta cercando di attirare la pressione su di sé per lasciare tranquilli i giocatori. Errori del mercato? Penso siano evidenti, lo sa benissimo anche la società. Il budget era basso, la speranza era fare il salto di qualità grazie a Pjaça e Gerson ma finora questo non è avvenuto. L’errore grave comunque è stato quello di non prendere un altro attaccante. Assenza Pezzella? La cosa migliore sarebbe spostare Milenkovic e mettere Laurini a destra, ma bisogna vedere come Pioli vede i giocatori in allenamento. Potrebbe anche giocare semplicemente Ceccherini al posto di Pezzella“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.