Questo sito contribuisce alla audience di

Caro Diego, l’hai vista la Fiorentina 2? E se lancia l’allarme anche Pioli…

Dell’ottimo rapporto tra Stefano Pioli e i Della Valle, Diego in particolar modo, abbiamo avuto più di una conferma nel corso della stagione, per voce dello stesso allenatore che mai si è lamentato o ha avanzato pretese nel corso del suo primo campionato alla guida di una Fiorentina a dir poco work in progress. Nessun gesto provocatorio, stile Montella o Sousa che talvolta la sensazione di agire anche a fini dimostrativi la davano eccome (vedi Brillante titolare a Roma o le mille invenzioni del portoghese); e dire che in confronto al tecnico emiliano, gli altri due di riserve ne avevano eccome. Ieri invece a San Siro abbiamo ammirato, una volta di più, tutta l’inadeguatezza delle attuali seconde linee. Uno spettacolo davvero brutto, confermato dal risultato più pesante della stagione, e sotto gli occhi del vertice assoluto della società viola: l’auspicio è che le pessime scene ammirate ieri al “Meazza” lo abbiano reso consapevole dello status delle cose e di ciò che lo ha provocato. Se poi a sollecitarlo ci si è messo anche Pioli, il cauto Pioli, l’aziendalista Pioli, come è stato definito fin qui, allora forse qualcosa che non va c’è davvero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Sai come gli ha riso dietro la tribuna di San Siro ? Genitori che lo additavano ai figli “vedi quello è il patron di quelli che ne hanno presi 5”, cinesi che si dandavano “pelchè nn si è poltato dietlo il pallottoliele ?” …… ma uno scatto d’orgoglio come quando disse a Toni “te tu resti qui !!”, no ?

  2. uno dei luoghi più belli della terra e Firenze merita più reputazione e rispetto! Forza Viola

  3. franchini antonio

    a proposito,noto che nei beceri commenti è sempre presente lo sciacquone,il w.c.:interessante traccia per capire cosa unisce questi personaggi di limitata fantasia

  4. franchini antonio

    redazione,con quale linea morale e deontologica censurate i commenti? quello di alessandrotoscana ha veramente superato tutti i limiti,anche se probabilmente l’autore veniva da alcuni giorni di indisposizione.

  5. Alessandro, Toscana

    Maxim, Franchini lascialo stare, lui non è una ciste, ma un ****** irriducible!
    La sua odiosità viene superata solo dalla sua pericolosità!
    Fa male solo a leggerlo!
    Ma basta ignorarlo, probabilmente è un dipendente di DV e lavora a casa sua a pulire le finestre o la tazza del bagno!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.