Questo sito contribuisce alla audience di

C’è chi è a Moena ma è pronto a partire: il destino di Venuti e Saponara

Pur essendo dal primo giorno di ritiro a Moena, il destino di alcuni giocatori della rosa della Fiorentina è tutt’altro che a Firenze, sono infatti in molti ad essere vicino alla cessione, chi in prestito e chi a titolo definitivo. Secondo quanto riportato questa mattina da La Gazzetta dello Sport se per il giovane Venuti si prospetta un’ennesima cessione in prestito, per il trequartista ex Empoli Riccardo Saponara si sarebbe aperta una pista italiana: sembra infatti che la Sampdoria di Sabatini abbia fatto qualche timida avance al giocatore. Non è da escludere però la pista estera: secondo la ‘rosea’ almeno due club spagnoli, dei quali però non è rivelata l’identità, nei giorni scorsi si sarebbero interessati al numero 8 viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. PERFETTO COME SEMPRE L’AMICO CISKO ORACOLO DELLE VERITÀ SCOMODE..FV

  2. Secondo me Venuti sarebbe meglio se rimanesse. Non capisco la logica di mandarlo nuovamente in prestito…e magari far rimanere diks 🤔

  3. Grande Corvino! (Siamo sempre in attesa delle scuse da MDO)
    Un anno compra e l’anno dopo vende.
    Praticamente forca e disfa.
    Fa tutto e il contrario di tutto.
    Perfetto per questa società dove regna l’improvvisazione ed il continuo cambio di rotta.
    Siamo una barca nell’oceano che non sa dove andare, ma ha comr unico scopo quello di galleggiare.

  4. Se manderanno via Venuti sarebbe vergognoso ci serve un terzino dx e lo mandano via magari per andare a comprare un altro impresentabile come Gaspar Il problema maggiore di Venuti e essere cresciuto nel vivaio viola ma sopratutto essere italiano e per i nostri dirigenti non va bene alla faccia della tanto italianizzazione promessa gia dallo scorso anno

  5. Laurini e Venuti tutti e due in partenza……….. che Pioli sia rincoglionito tutto in una volta…..!!!????????

  6. Saponara + 10/12 mln per Berardi sarebbe ottimo

  7. Laurini è sempre rotto, meglio Venuti in panchina. Anche perché Milenkovic da terzino prenderà tanti cartellini perché non è molto veloce, dunque servirà un cambio affidabile.

  8. Non capisco (o forse sì conoscendo Corvino) l’ostracismo verso i frutti del settore giovanile: Venuti non è un top ok, ma non inferiore a Laurini, che pare abbia mercato, e nemmeno a Diks, ad oggi. In più è versatile e utile x la lista europea, proveniendo dal vivaio. Allora vendiamo Laurini a questo punto, 2 o 3 milioni si ricavano, buon professionista ma niente di che, come Venuti, che poi è anche più giovane. Non capisco…

  9. Regaliamo anche venuti per far spazio a Dick e non far fare figura di cacca a nonno conno che continua a comprare bidoni a 2ml invece di valorizzare giovani della primavera e comprare giocatori seri da almeno 8ml….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.