Cecchi: “Non ho capito il cambio Torreira-Amrabat, l’uruguaiano è perfetto per Italiano. Sottil e Callejon le delusioni più grandi della Fiorentina”

Il giornalista de La Nazione, Stefano Cecchi, ha parlato della sconfitta della Fiorentina contro la Juventus e di altri temi a Radio Bruno Toscana.

Queste le sue dichiarazioni: “Per 70’ la Fiorentina è stata dentro la partita e forse ce l’aveva addirittura in controllo. Non ho capito il cambio tra Amrabat e Torreira, ha tolto qualcosa alla squadra. Quando manca l’uruguaiano si sente: quando è in campo, la Fiorentina gioca meglio perché lui è il giocatore ideale per il gioco di Italiano”.

Cecchi si sofferma poi su altri temi: “Finora, Sottil e Callejon sono le due delusioni più grandi della Fiorentina. Lo spagnolo non saltava l’uomo nemmeno al Napoli, ma sui tagli era fortissimo: oggi non fa più neanche quelli. Il rosso a Milenkovic? E’ noto che Chiesa accentui i contatti, ma il serbo ha sbagliato. Per quanto riguarda il mancato rigore, se ce l’avessero fischiato contro mi sarei infuriato”.

Guarda i commenti (6)

  • I cipressi che alti e schietti a Bolgheri van in duplice filar....
    Vaiaaaaaaa Cecchi fai festa

  • Amrabat per Torreira è stato il cambio che ci ha fatto perdere la partita.
    Italiano, il suo modo di cambiare sempre formazione ci danneggia, crede che far giocare tutti, terrebbe unito lo spogliatoio.
    Niente di più sbagliato.

  • Faccio rilevare che fino alla sostituzione Torreira aveva completamente deluso Italiano sperava di migliorare invece.......continua a mancare il regista .....

  • oh Cecchi non capisci perchè ha sostituito torreira, perchè non ce la faceva più e come tanti altri non è al meglio delle condizioni già quando lo hanno preso aveva dei problemi fisici. Caro cecchi da quando appari in televisione sei peggiorato di brutto, mi piacevi tanto quando eri solo a radiosportiva.

  • Cecchi!! C'hanno fischiato contro un rigore di quarto d'unghia e sedicesimo di polpastrello! Ven via giù!

  • Non credo che ci dia niente da capire... Che adesso Amrabaat, incontrista puro, sia diventato così scarso che non possa sostituire gli ultimi 20 minuti un Torreira logicamente ormai stanco, in una partita che si è messa in 10 contro 11 e dove quindi c è bisgno di energie fresche perché bisogna correre per due
    e dove rimane solo da coprire e da a difendere il risultato non solo non c è niente da capire ma proprio significa che uno non c ha un c... da dire

Articoli correlati