Questo sito contribuisce alla audience di

Cinquini: “Danno tutti la colpa a Corvino, ma certi input da dove provengono? Il risanamento del bilancio…”

L’ex ds della Fiorentina Oreste Cinquini ha analizzato a Radio Bruno Toscana il lavoro svolto fino ad adesso da Pantaleo Corvino da direttore generale alla Fiorentina: “Andrea Della Valle ha imposto il risanamento del bilancio, perché come risaputo c’era un deficit nei conti della Fiorentina. Le scelte di Corvino al momento purtroppo non stanno dando i risultati aspettati. Ho letto di varie responsabilità di Pantaleo, ma bisognerebbe capire bene quali siano stati gli input mandati dalla società. Ritengo che l’input di cui parlavo sia stato risanare il bilancio, poi Pantaleo ha fatto le sue scelte che al momento non stanno rendendo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Di sicuro non gli hanno detto di buttare nel cesso 70 milioni…

  2. Se cerchiamo un capro espiatorio allora diamo per buono il risanamento del bilancio, ma in quanto alla ricostruzione dell’organico le colpe sono solo di Corvino perché ha dilapidato i milioni provenienti dalle vendite in acquisti ignobili che mettono solo in risalto la pochezza di questo DS che ancora non ha capito che Firenze non è Lecce e lui non puo’ gestire una societa’ ricca di blasone come la nostra come una qualsiasi societa’ di serie B. Dire che è un incapace è dire poco ricordiamoci che Pradè ha ricostruito una squadra competitiva senza soldi e Pradè non era il massimo dei DS.

  3. Però c’è anche da chiedersi: ma la società da DS e allenatore cosa si aspetta? Se vanno male deludono, se sono competitivi e ambiziosi deludono, se arrivano a metà campionato ai vertici della classifica…deludono. Dica chiaramente quali sono i suoi reali obiettivi evitando così di dare la netta sensazione che DS e allenatore siano sempre e comunque vittime predestinate.

  4. QUANDO LE COSE VANNO MALE SIAMO TUTTI RESPONSABILI, COMPRESI NOI TIFOSI…MA NON PRENDIAMO UN CAPRO ESPIATORIO PER DENIGRARLO….CORVINO HA FATTO MOLTISSIMO COI FONDI CHE AVEVA ED HA PORTATO DRAGOWSKY, PEZZELLA, MILENKOVIC, VERETOUT, SIMEONE ECC…E NON TRASCUREREI I NUOVI ARRIVI…HA CREATO LE BASI PER UNA GRANDE VIOLA GIOVANE DEL FUTURO…INOLTRE ADESSO PER SUE STESSE PAROLE NON SI DEVE PIU VENDERE PER COMPRARE…BASTA POCO PER ESSERE COMPETITIVI…..PARLIAMO CHIARO…ADESSO VOI RIVORRESTE BORJA, VECINO, GONZALO KALINIC E BERNARDESCHI…AL POSTO DI PEZZELLA, MILENKOVIC, VERETOUT, SIMEONE, CHIESA ??!! Uno che deve ingranare è Eysseric…ma ingranerà !!!!

  5. Azz che analisi , ora vedo tutto molto più chiaro

  6. Ma che discorso è? É stato forse DDV a dire di comprare i cessi che ha comprato e neanche ha pagato poco?

  7. i peggiori dal 1926

    Certo sono convinto anch’io che la colpa è tutta della proprieta e di quello che hanno chiesto di fare a Corvino ,e per questo mi fa ancora più arrabbiare perché non si doveva prestare a fare questo scempio ,ringraziava e salutava ,soprattutto per rispetto nei confronti dei tifosi viola che in passato lo hanno anche applaudito e proprio per questo da lui non me lo sarei aspettato ,per cui ora si prenda tutte le sue responsabilità tanto sappiamo come fanno i fratelli che danno la colpa sempre ad altri o ai rosiconi,gufi,avvoltoi ,mamme Ebe,e chi ne ha più ne metta.

  8. RESPONSABILITÀ MAGGIORE DELLA PROPRIETÀ E POI CI METTIAMO UN INTRALAZZATORE CON DS E LA FRITTATA È FATTA..FV

  9. Prima il braccio poi le menti… uno per volta…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.