Confronto in agenda con Corsi: Viti è il nome grosso se Milenkovic se ne va. Ma c’è bisogno di Zurkowski

Gli affari sulla Fi-Pi-Li in doppia direzione Firenze-Empoli potrebbero non fermarsi a quelli della passata stagione ma arricchirsi di nuovi episodi: alla Fiorentina piacciono diversi giocatori azzurri e in particolare il centrale Mattia Viti, che secondo il Corriere dello Sport potrebbe essere il candidato ideale in caso di partenza di Milenkovic. Classe 2002, in forza anche all’Under 21 e reduce dalla prima vera stagione in Serie A da (quasi sempre) titolare. Sul piatto anche Parisi e Bajrami mentre il giocatore che potrebbe ri-fare il percorso inverso è Zurkowski: è saltato il riscatto empolese ma i discorsi non sono chiusi. Per questo ci sarà anche più di un incontro con il presidente Corsi, per parlare ancora del polacco e magari di un affare che potrebbe vederlo inserito in uno scambio allargato.

Guarda i commenti (19)

  • Parisi non vale Terzic.....il ns è superiore.
    Solo che l'altro gioca Terzic sta a guardare Biraghi

  • Cecco hai ragione lo sto dicendo da giorni che questo è forte...ma non toccherà a noi.
    Su krastev non sono d'accordo....non è paragonabile a Viti, non è un centrale di difesa ma a di centrocampo. Krastev ha una gran visione del gioco da dietro, ottimo lancio insomma un gran vertice basso di centrocampo. È un 2003 di 1,90 quasi. Non capisco come mai si ostinano a farlo giocare in difesa.
    Certo tra lui e viti cominceresti a mettere su qualcosa di importante per il futuro.

  • Leggo commenti allucinanti… ma lo avete visto giocare Viti 2002 quest’anno?! Ma avete un’idea di quanto è forte questo qua?! Non a caso l’Empoli ha già rifiutato 12 milioni… A chi lo affianca a Dalle Mura (?!!!), Krastev (?!!!), dico di buttarsi sul tiro al piattello, bocce, lancio del coriandolo ..

  • Oltre a Zurkoski potrebbero dargli anche Terzic, che è già stato ad Empoli, e qualche giovane da valorizzare. Bajrami e Vicario sono i miei preferiti, se Ranieri convincesse Italiano in ritiro, non mi interessa di Parisi. Viti è un prospetto interessante, più maturo dei vari Delle Mura e Krastev. Come centrale di riserva insieme a Quarta sarebbe ottimo. @A ViolaGo. È vero Quarta non è meno forte di Milenkovic, il suo problema è un altro. In Europa un centrale di 180 cm è troppo limitato fisicamente.

  • Come ha scritto Money ( e io lo scrivevo ) visto che va’ via Milenkovic è Nastasic prendiamo Senesi (in scadenza come Milenkovic) e Viti così la difesa è sistemata (Quarta,Igor,Viti ,Senesi più Ranieri e in primavera)

  • Il centrale deve avere personalità assoluta, più che un minimo di esperienza.
    Si facciano dunque condurre per mano da Ramadani, dato che Loro ancora navigano nelle incertezze, e portino a casa un degno sostituto di Milenkovic.

  • Quarta è più irruento, ma non meno forte di Milenkovic. Avevamo Ceccherini e l'abbiamo regalato al Verona. Ai giocatori va data continuità. Anche Igor all'inizio annaspava.

  • Viti va bene come quarto centrale da far crescere al posto di Nastasic, come sostituto di Milenkovic mi dispiace ma non ci siamo proprio...

  • Ad oggi siamo a 152 giocatori accostati alla Fiorentina giornalisti sportivi non credibili

  • Da Empoli prendiamo sempre e solo fregature quello buoni vanno altrove, vedi ultimamente Di Lorenzo e Traore (grandissimo giocatore, che rimpianto, era nostro!) mentre le ciofeghe arrivano (Rasmussen docet). D'altra parte loro sono poveri ma con gente che sa di calcio, l'opposto della Commisso's band. Ora ci rifileranno a prezzi gonfiati qualche pippa e scaleranno 2 o 3 milioni tenendosi l'ottimo Zurkosky, per poi rivenderlo tra un anno a 10 milioni. Il calcio non s'imorovvisa, ci si deve affidare a gente che lo mastica.

  • Viti ok ,ma abbiamo bisogno di un centrale internazionale.....altrimenti ci peggioriamo

  • Sempre a favore del carciofaro ovviamente, siamo proprio messi bene con Prade’

Articoli correlati