Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino è stato chiaro, le tentazioni rimarranno chiuse a chiave in un cassetto. Anche per i due gioiellini…

Da sinistra verso destra: Simeone, Pezzella, Chiesa, Biraghi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Più che in campo, il cruccio dei tifosi sui propri talenti porta al mercato. “Siamo nelle condizioni di poter resistere a qualsiasi tentazione” disse qualche tempo fa Corvino, parlando di Chiesa. Pensare a Federico come una bandiera non si può. Ma l’idea di tenerlo ancora un po’ a Firenze per completarne la maturazione sfruttandone nel frattempo le qualità, è centrale. Anche Simeone ha estimatori, come scrive La Gazzetta dello Sport. Soprattutto per la facilità di segnare alle big. Tre gol al Napoli, due alla Roma, esultanze con Inter e Milan. La Fiorentina però non ha alcuna intenzione di privarsi dell’argentino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Vendere Milenkovic ora sarebbe una boiata pazzesca, ha ancora margini di miglioramento enormi.
    mi pare un’idea un po’ alla cognigni

  2. Potrebbe non essere un male vendere qualcuno invece. Ieri leggevo che Tenerani (al quale ha fatto eco Calamai) ha detto che il budget per la prossima stagione e’ sui 20-25 mln. Ai quali pero’ vanno sottratti i 10 di Pezzella. Ne rimangono circa 10. Ditemi voi se sono sufficienti a rinforzare questa squadra. Se e’ vero che per milinkovic ci hanno offerto 25 mln cedere subito. Primo perche’ se Biraghi laurini vitor hugo e pezzella stanno bene, Pioli preferisce loro al serbo. Secondo, vista la giovane eta’ non e’ assolutamente detto che continui su queste discrete prestazioni. E’ l unica cessione indolore che possiamo fare e sufficiente a finanziare un discretissimo mercato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.