Questo sito contribuisce alla audience di

Cristoforo brillante, che gol di Baez. Male Astori e Babacar, Bruno Gaspar…

MOENA – Sono ben poche le note positive che arrivano dall’ultima amichevole del ritiro della Fiorentina. Contro il Bari brilla Sebastian Cristoforo, schierato in mediana assieme a Carlos Sanchez: davvero buona la prova dell’uruguaiano, che assolve alla grande i compiti di regia. L’ex Siviglia paga in qualche occasioni una certa lentezza, ma con la palla tra i piedi sa sempre cosa fare, come dimostra il bel lancio di Babacar dal quale è poi scaturito il gol di Baez. E proprio l’altro uruguaiano della Fiorentina è tra i protagonisti della partita: il suo colpo di tacco ‘alla Crespo’ ha permesso ai gigliati di trovare il pareggio e di evitare una figuraccia davanti ai tantissimi tifosi viola presenti al “Cesare Benatti” di Moena. Ancora piuttosto mediocre la prova di Bruno Gaspar, sostituito al termine del primo tempo con Tomovic: il portoghese paga sicuramente i pochi allenamenti effettuati con il resto del gruppo e una preparazione ancora piuttosto deficitaria. Insufficiente anche la prova di Astori: il capitano della Fiorentina, in coabitazione con il compagno di reparto Vitor Hugo, ha sbagliato in occasione del gol del Bari, favorendo il destro vincente di Improta. Male anche Babacar: il senegalese è ancora fuori dal gioco di Pioli e ha toccato davvero pochi palloni, sbagliando l’unica vera occasione capitatagli nel corso della partita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

34 commenti

  1. Sono anni che siamo senza un terzino destro e Corvino ha speso 4 milioni per comprare la riserva di Tomovic. Siamo ridotti malissimo

  2. Quindi giustamente va alla Juventus dove se sbagli ti coccolano… Ma vaiavaiavaia

  3. ….per “il dubbio”: ci salveremo, ci salveremo, alla fine una buona squadra da metà classifica i nostri baldi
    dirigenti e proprietari dovrebbero riuscire a rimediarla…

  4. Io spero… che se le cose andranno bene… tanti di voi abbiano la decenza di non scrivere più nulla

  5. il dubbio (cioè, ci salviamo quest'anno?)

    Non capisco perchè vi lamentiate. E’ stato un buon risultato ottenuto contro una squadra che sul piano della tecnica individuale è nettamente superiore alla nostra. Gaspar è stato evidentemente comprato come riserva di Tomovic perchè è difficile trovare terzini più forti del nostro. Oggi poi si è capito chiaramente che quando la Fiorentina prese Tello fu vittima dell’ ennesimo clamoroso equivoco: un osservatore disse a Corvino di prendere Tello ma non si riferiva a quello del Barcellona ma a quello della Juventus ora in prestito al Bari. Ovviamente non ce lo avrebbero dato perchè la Juve non sbaglia Tello ma l’equivoco rimane.

  6. “Come me la vedo brutta!”. disse la Contessa, camminando nuda sugli specchi.

  7. A far pena e ad essere ridicolo sei tu che non ti accorgi di niente.Abbiamo solo 12 giorni di preparazione? e il Bari quanti giorni ha?tu pensi veramente che non abbiamo vinto col Bari perche’ci mancano i giorni di preparazione?ed il ridicolo sarei io,caro tifoso stufo.

  8. Una squadra che annovera ancora tomovic nelle sue fila non puo’ambire a nulla!hugo,gaspar e milenkovic da tagliare le mani a panzaleo!!!rimediare subito con policano zappacosta,masina,tonelli e simeone che li prendi tutti e 5 con i soldi di pippardeschi e avanzano ancora quelli di vecino e kalinic

  9. tifoso stufo dei commenti polemici

    X Fradiavolo. : Dai tempo hai giocatori stranieri di entrare nel calcio italiano non ne perdonate una…siete sempre a buttare veleno..SAPETE PERCHÉ BERNA.
    VECINO..E KALINIC SE VANNO? PERCHÉ SI SONO STUFATI DI TIFOSI CHE FISCHIANO E PolEMIZZANO INVECE di tifare e sostenere. Di Berna lo so con certezza che é andato via soprattutto per i tifosi. Se uno sbaglia lo distruggete! Vergognatevi. Siete accecati dall odio per i DV che fate le pulci a tutti. Sai se i giocatori che devono arrivare che contentezza a sapervi sempre a criticare. Vacci tu a giocare bischero.

  10. Gaspar e Hugo mi paiono due bidoni, un pò meglio invece Milenkovic, speriamo non sia solamente una rondine.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.