Questo sito contribuisce alla audience di

DAVVERO CI HANNO FATTO USCIRE VINCITORI SENZA TRUCCHI E SENZA INGANNI? ORA SI’ CHE ABBIAMO UNA FIORENTINA

salaha richardsPiù struggente di “Ufficiale e gentiluomo”. Più coinvolgete di “Fuga per la vittoria”. Più epica del “Gladiatore”. Più divertente di “A qualcuno piace caldo”. Una vittoria sui gobbi, e per di più a casa loro, ha un sapore speciale. Come diceva la reclame di un liquore, “crea un’atmosfera”. Oppure, ispirandosi a spot più recenti, “per tutto il resto c’è Mastercard”. Capita (purtroppo) così di rado che al fischio finale quasi non te ne rendi conto. Ma davvero li abbiamo battuti? Davvero siamo stati più forti? Davvero ci hanno permesso di uscire vincitori dal campo senza trucchi e senza inganni?

Sul palcoscenico del calcio irrompe una squadra da apoteosi. Preludio la lezione agli inglesi del Tottenham. Crescendo con la demolizione del tabù Inter a San Siro. Gran finale il ko rifilato alla Juventus. Fiorentina settebellezze. Ha gioco, cuore, determinazione, spirito di gruppo, senso del sacrificio, acume tattico e ora anche contropiedi fulminanti. Montella ha evocato il film “Una settimana da dio”. Allora Salah è il suo profeta. Su Facebook è la fiera della fantasia viola: c’è chi rovescia il paragone, sostenendo che Messi è il Salah argentino e chi ironizza: il Chelsea offre 32 milioni e il prestito di Cuadrado per riavere Salah. Gli amanti dell’amarcord provano ad intravedere negli scatti fulminanti e nella tecnica sopraffina dell’egiziano, la reincarnazione calcistica di Baggio o Edmundo. Salah è indubbiamente un talento, ma soprattutto è capitato nel posto giusto al momento giusto. C’era da riempire un vuoto tattico (nella squadra) e affettivo (nel cuore dei tifosi): doppia missione compiuta. Grazie all’intuito di Montella, il quale ha percepito che stavolta non c’era necessità di anticamera. Visto, preso, buttato in campo. E già insostituibile. Se la “settimana da dio” si prolungherà ad un mese, o magari due niente sarà impossibile. Ora abbiamo una Fiorentina no limits.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

38 commenti

  1. marcolucania1973

    TUTTI IN MOSCHEA RAGA’, NELLA MOSCHEA VIOLA …….. IO PER PRIMO !!!! ED UNA VOLTA DENTRO, CANTIAMO TUTTI INSIEME: SALAH PERCHÉ’ TI AMO, E’ UN EMOZIONE CHE CRESCE PIANO PIANO ………….. !!!!!!!
    DIO SALAH. D’I RESTO E UN C’IMPORTA NA MAZZA, IO BIRILLO !!!!!!
    UN ABBRACCIO A TUTTI VOI !!!!!!
    VIOLA IN MY HEART FOREVER

  2. Innnanzitutto volevo scusarmi con Sergio, nel rispondere a quel demente di Giuseppe,ho evidentemente esagerato e volendo fare una battuta ho sparato una ca*****a. Forse non ci ho pensato tanto perché pure io ho passato 20 giorni all’ospedale per un problema al cervello (e qui le battute si sprecheranno) serio e il mio modo di non pensarci è scherzarci su. Ancora scusa e SFV

  3. Giovedì sera ho goduto e anche un po sofferto insieme. Che partita. Ieri tramite violachanel me la sono rivista. Che partita ragazzi, che maturità ,che difesa, che attacco e che centrocampo. Si e no i gobbi avranno giocato la partita i primi 10 minuti del primo tempo e gli ultimi 10″ del secondo quando eravamo ormai i 9, il resto la partita s’è fatta tutta noi. Più bella perfino di quella del 4 a 2. Insomma a pensarci bene non c’è ne sono mica tante squadre che ci fanno godere come la Juve .

  4. Bella anche la tua ale

  5. Rispondo a ale.vet.62 e alla redazione per il commento ultimo .. un po di rispetto io ad esempio ho avuto un cancro al cervello ed è brutto leggere certi commenti. Ci vuole rispetto. Cmq FORZA VIOLA

  6. qualche errore di ortografia e qualche ripetizione..ma è l’una passata da un po e ci sta….Giuseppe…..se avevi un cancro al cervello guarivi perché il cancro moriva di fame

  7. primo.Stiamo giocando veramente bene; secondo. Abbiamo un giocatore che ci sta risolvendo tantissimi problemi; terzo. Non abbiamo ancora vinto nulla; quarto. La Lazio sta molto bene; quinto. Contro la Roma non avremo una punta centrale di ruolo (neanche Minelli lo è); sesto. FABIO83 se avesse vissuto nella II Guerra Mondiale sarebbe stato il Ministro della propaganda del 3º Reich perché Goebbels gli faceva una *****. Riassumendo. Non abbiamo ancora vinto nulla. Ma tanto il mister queste cose le sa molto meglio di noi e sa cime gestire il tutto

  8. scusate ma cosa ha scritto questo ……? …..me lo sono perso…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*