Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle e De Laurentiis si giocano pure Chiesa

La partita tra Fiorentina e Napoli viene vista dal Corriere dello Sport-Stadio non solo come una partita che vale molto per la classifica, ma nella quale potrebbe giocarsi anche il futuro di Federico Chiesa. Non è un mistero il fatto che il proprietario del club azzurro, Aurelio De Laurentiis, straveda per il talento gigliato e abbia già provato a chiederlo (senza successo) ai Della Valle, ma vincere lo scudetto potrebbe dare quella spinta in più per alzare l’asticella e arrivare a mettere sul piatto un’offerta davvero importante per portarsi a casa il ragazzo.

Dal canto loro i Della Valle considerano lo stesso ragazzo una sorta di icona. Un giocatore che è arrivato per un pugno di euro alla Fiorentina, che è cresciuto nel settore giovanile gigliato e potrebbe diventarne una bandiera. Giusto qualche giorno fa Andrea Della Valle ha detto che intorno a lui vuol costruire una squadra che lotti costantemente per l’Europa. Arrivare in Europa League già al termine di questa stagione potrebbe essere un incentivo non da poco agli occhi del ragazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Bravo Mau, purtroppo i giornalai su questo argomento non ci sentono ed un giorno si è l’altro pure qualcosa debbono scrivere……compreso la nostra redazione che non è obbligata a riferire sempre tutte le cogl…ate che scrivono le altre testate.
    Io credo e spero che non lo vendano perché quelli buoni te li devi tenere, però anche lo facessero non mi strapperò i capelli, altri club hanno venduto fior di campioni, l’importante è avere qualcuno che sia in grado poi di reinvestire bene quei soldi e non vengano sperperati in giocatorucoli. L’ideale sarebbe tenerlo e costruirgli attorno una bella squadra, ma ci vogliono tanti mezzi e noi non li abbiamo, sarebbe meglio pochi innesti all’anno ma buoni e fare piccoli passi.

  2. BASTA CON QUESTE SPARATE……………………………..

  3. Credere ad Andrewino dopo il regalo per Firenze mi sembra surreale , per tenere i giocatori bravi devi essere costantemente nelle posizioni per giocare a champions , altrimenti se ne vanno vedi quello che ha detto il procuratore di Veretour e allora ci sono due vie o questa proprietà cambia tutti i programmi ovvero squadra che lotta per i primi 4 posti , oppure squadra che al massimo si può accontentare di entrare in EL , ma allora giocatori come Chiesa Veretour Pezzella be difficilmente riesci nel tenerli.

  4. Chiesa al momento al Napoli farebbe panchina dietro a Mertens, Hamsik, Callejon e Milik!! Non credo gli convenga. Magari fra due- tre anni quando ne avrà comunque soltanto 22-23 sarà molto più forte e potrà ambire a maglie prestigiose. Nel frattempo magari ADV mantiene le sue promesse e farà una squadra competitiva(possibilità 10%, con Corvino DS 2%), oppure arriva un nuovo proprietario e la squadra viene rafforzata a dovereper lottare per i primi 4 posti(possibilità 20%), oppure si continua a vivacchiare in attesa di speculare con la costruzione del nuovo stadio e si lotta per l’8°-10° posto(possibilità 60%), oppure Panzaleo dà il meglio di sé acquista una bel numero di super campioni che nessuno conosce tipo Oliveira, Milic, Cristoforo, Gaspar, ecc e si retrocede(possibilità 10%).
    Fate le vostre previsioni gente!!!!!!!!!!!!!!

  5. Andrea è stato chiaro su di lui. Dovesse cederlo sa già a cosa andrebbe incontro e le critiche che subirebbe. Poi faccia lui

  6. È il momento di non caricare di eccessive responsabilità Chiesa e di tacere sull’argomento che lo vede al centro delle attenzioni della prossima campagna acquisti del Napoli.
    Già il ragazzo sta assumendo espressioni e proteste che alla lunga disturbano e lo rendono certamente non simpatico, quindi,se lo facciamo sentire sempre sotto osservazione che giocoforza , ancora non può sostenere,e lo esaltiamo a salvatore della Patria, non facciamo altro che male a lui e alla Fiorentina.
    Ogni cosa a suo tempo e ricordiamoci che non è e non sarà mai, il Salah della situazione che attualmente riempie gli occhi e le pagine dei giornali.

  7. Venderlo significherebbe indubbiamente tornare ad incendiare la tifoseria,dato che è l’unico che riesce a spaccare le partite seguito a ruota da Saponara ma solo se è al top.
    Quindi la cessione sarebbe un’altra dimostrazione di quanto questo progetto non abbia dedizione verso campionati di qualità.
    L’unica cessione veramente accettata e considerata irrinunciabile deve essere a 3 CIFRE!!!altrimenti passare lontano GRAZIE!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.