Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle e la cessione di Kalinic: no a una Fiorentina più debole

Andrea Della Valle in tribuna d'onore. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il Corriere Fiorentino parla della possibile cessione di Kalinic al Tianjin Quanjian, sottolineando la volontà di Andrea Della Valle di non indebolire la rosa in un momento chiave della stagione, tra Coppa Italia, Europa League e campionato. Il patron preferirebbe rimandare a giugno l’eventuale rivoluzione, e nel caso Kalinic lasciasse ora vorrebbe sostituirlo con un giocatore già pronto, e possibilmente italiano. Ecco che i nomi di Zaza o Gabbiadini tornano quindi in auge, anche se il costo appare proibitivo.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Si vede che Kalinic non vuole andare in Cina e allora ADV deve per forza tenerlo fino a giugno…non indebolire la squadra,mi ricorda la volpe e l uva !

  2. Belotti tra due anni vale 70 Mln…….fidati!

  3. Si ma nico se devi scrivere queste idiozie..Belotti a 30…per favore

  4. Vendere Kalinic a 50…prendere Belotti a 30 + difensore scattante e reattivo a10. Rimane anche qualcosa per il bilancio. Non è difficile, forza DDV e Corvo dai un po’ di slancio DAI!!!!

  5. prima Montella poi Sousa tutti hanno col tempo maturato scetticismo fino alla rottura nei confronti di una dirigenza fatta d imprenditori che accettano guadagni o al massimo pareggi di bilancio e che stanno a Firenze solo per intraprendere nuove avventure finanziari con la costruzzione di strutture che cementificheranno un’altro pezzo del territorio. Sarebbe quindi meglio per la Fiorentina se invece del solo Kalinic i cinesi si prendessero tutta la Società viola e che i ciabattini si limitassero a fare il loro mestiere.

  6. prima Montella poi Sousa tutti hanno col tempo maturato scetticismo fino alla rottura nei confronti di una dirigenza fatta d imprenditori che accettano guadagni o al massimo pareggi di bilancio e che stanno a Firenze solo per intraprendere nuove avventure finanziari con la costruzzione di strutture che cementificheranno un’altro pezzo del territorio. Sarebbe quindi meglio per la Fiorentina se invece del solo Kalinic i cinesi si prendessero tutta la Società viola e che i ciabattini si limitassero a fare il loro mestiere.

  7. Parole, parole, soltanto parole…per noi

  8. io mi auguro con tutto il cuore che questi ciabattoni si levino dai coglioni il prima possibile. non riesco neanche più a guardare le facce da c…o che si ritrovano.

  9. Fracazzo da Velletri

    Se Andrea prendesse atto che ormai arriveremo tra il sesto e nono posto,con Kalinic, se Andrea si impegnasse pubblicamente a reinvestiRe tutti i 45/50 milioni per rifondare la fiorentina ,Kalinic può tranquillamente essere ceduto anche a Gennaio.

  10. Ma ancora c’è qualcuno che crede ad Andreino ma dai ………….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.