Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle e l’appello alla squadra: “Giocate per l’orgoglio e per la maglia che indossate”

Giocate per l’orgoglio, per la maglia che avete indosso, per rispetto e anche perché… ancora niente è definitivamente concluso. Andrea Della Valle ieri ha incontrato la propria squadra all’interno del Centro sportivo intitolato a Davide Astori. Un saluto prima della partenza per Milano e poi per le vacanze estive. Il presidente onorario del club viola, dopo aver assistito all’ultima rifinitura della stagione, ha prima ringraziato tutti per l’impegno e la determinazione messa in mostra anche nei momenti difficili. Però, come spiega il Corriere dello Sport-Stadio, ha anche insistito sul suo desiderio di vedere a San Siro, pur in una gara che praticamente non potrà cambiare la realtà di una classifica che non permetterà di approdare in Europa League, la migliore Fiorentina possibile, appunto con la voglia di rispettare la maglia che indossa. Contro il Milan con la consapevolezza di non avere comunque nessun rimpianto, verso se stessi, verso i mille che da Firenze partiranno per seguire comunque la squadra in un San Siro che sarà quello delle grandi occasioni. Una gara, insomma, che confermi come gli uomini di Pioli sappiano battersi per il gruppo e la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Alessandro, Toscana

    BrindisiViola, sciacalli speculatori ti va bene per definire i DV?

  2. Lo stesso orgoglio che mettete voi

  3. X Brindisiviola: si vede che non sei di Firenze……ps 15 anni- zero tituli……pps che si comprino l’Asculi calcio!!!

  4. siete voi foulardati che non siete degni di amministrare una societa gloriosa come la fiorentina

  5. Si' ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Io ho il personalissimo retropensiero che i DV siano tornati a commentare le cose della Fiorentina esclusivamente a causa della morte di Astori.
    SE non accadeva questa disgrazia sarebbero rimasti silenti Nell’ombra come lo sono stati dall’inizio della stagione a quel maledetto 4 marzo.
    Purtroppo Andrea continua a dimostrare di essere fuori dal mondo calcistico Viola quando riprende a parlare di campo e di squadra.. Per lui la stagione è da incorniciare.. E pensare che è stata una risposta a specifica domanda ma bensì dichiarazione rilasciata spontaneamente al canale tematico della Fiorentina.
    Avrei preferito che rimanessero silenti e nell’ombra, mi possono promettere tutto quello che vogliono… Io non ci casco più, continuo a tifare la maglia e solo la maglia.. Peccato solo che pochissimi giocatori attuali siano degni di indossarla

  6. Io sono tifosissimo viola, mi sono stancato di leggere: “i fulardati, i mocassinati”. Sciacquatevi la bocca quando parlate dei Della Valle. Non li difendo, perché vorrei che la mia squadra lottasse per i primi 5-6 posti, ma non offendo tanto per offendere.

  7. Senti da che pulpito.
    Proprio costui parla!!!
    Ogni volta che apre bocca mi fa inca****!!!
    Sto pezzo di me.

  8. Diego, mettendo da parte le facezie, Diego è un nome buono, come le tue parole. Forza Viola Sempre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.