Questo sito contribuisce alla audience di

Della Valle e una settimana di vicinanza per riallacciarsi definitivamente a Firenze

Andrea Della Valle vuole stare adesso vicino alla Fiorentina, e la squadra viola ne ha un grande bisogno anche dopo la vittoria sul Benevento. Il momento di dolore per la scomparsa del capitano viola Davide Astori non soltanto ha riappianato il legame tra la società e i tifosi, ma ha riavvicinato inevitabilmente il patron viola ai suoi giocatori, che ora come non mai hanno bisogno di incoraggiamento e parole importanti per superare la tragedia che li ha colpiti. Della Valle, una volta rincuorata la squadra, potrà poi pensare di rivolgersi anche ai tifosi, per cercare di tornare definitivamente al feeling primordiale che ha sempre tenuto insieme città e proprietà fino a pochi anni fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Strumentalizzare la morte di Astori e usarla come “occasione” per rilanciare la propria immagine agli occhi dei tifosi pecoroni è una cosa che mi fa di uno schifo, ma di uno schifo, ma di uno schifo!!!!
    I DV hanno bisogno proprio di creduloni come voi!!
    Loro sanno che voi esistete e cosi stai a vedere che adesso provano a tirare ancora avanti “approfittando” della situazione e della morte di un ragazzo, per fare i propri interessi e configurare nelle vostre menti bacate un nuovo progetto fantastico-fantasticone!!!!

  2. Spero che i giornalisti come tutti noi
    Siano di parola e cerchino di tirare fuori il meglio…
    Adesso è il momento di tenere duro e rompere gli schemi del passato.
    Lasciamo perdere il deve o il devono…
    Ognuno pensi a se stesso con Davide nel cuore… torniamo al calcio ma con un rinnovato spirito!!!
    FV

  3. Pio Canti Senefreghetti

    Spero che i DV da questa tremenda vicenda abbiano capito quello che ancora Firenze la fiorentina tramite i suoi tifosi gli possono ancora dare ,se si lo facciano capire con piccole cose ma chiare e sincere e non avranno più problemi ,anzi solo riconoscimenti !!! .

  4. Tornare a gestire la società in modo professionale da subito. Va detto che la scorsa settimana è stata gestita in modo ottimale.

  5. NON PRETENDIAMO LA LUNA DAI DV LORO SICURAMENTE FARANNO QUELLO CHE DEVONO E POSSONO FARE, TUTTI I TIFOSI DEVONO APPREZZARE QUELLO CHE HANNO FATTO E FARANNO FINCHÉ LORO RESTERANNO, DEI DV IO MI FIDO, NOI TIFOSI DOBBIAMO SEMPRE AMARE LA VIOLA E STARE VICINO ALLA SQUADRA, DEL RESTO L’ABBIAMO AMATA QUANDO ERA IN SERIE C ED ALLORA AMIAMOLA SEMPRE SIA QUANDO LE COSE VANNO BENE O MENO BENE E SEMPRE TUTTI ALLO STADIO, L’IMPORTANTE CHE TUTTI I CALCIATORI VADANO IN CAMPO LOTTANDO. UN BACIO VERSO IL CIELO PER DAVIDE. FV

  6. I DV dovrebbero avere l’intelligenza di capire che se con Firenze si comportano in maniera coerente la risposta non potrà che essere SEMPRE quella che hanno visto domenica per l’Astori-day.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.