Questo sito contribuisce alla audience di

DELLA VALLE TELEFONA A PIOLI E ALLA SQUADRA. IL PATTO SUL MERCATO: DUE INNESTI INVERNALI. APPUNTAMENTO CON MILENKOVIC PER IL RINNOVO

Ammettiamolo: ci stiamo divertendo. Ammettiamolo: questa volta sono stati bravi. Ammettiamolo: possiamo anche sognare qualcosina in più del settimo posto. Tre vittorie su tre in casa, tutte strameritate, non possono essere un caso. Se poi ci aggiungiamo due prestazioni, a Napoli e a Genova, che avrebbero dovuto portare due-tre punti in più di quanto raccolto il quadro è buono, forse ottimo. Anche perché la Fiorentina, sta crescendo, partita dopo partita, come la condizione di molti calciatori.

Contro la Spal, una delle sorprese del campionato, è stata fatta la miglior partita. Prima il vantaggio, poi i viola hanno avuto la forza di chiuderla, infine di gestirla. Da grande squadra, senza mai mettere in discussione nulla. Applausi meritati per un Pjaca che cresce, un Chiesa che segna, un Milenkovic entrato ormai nel mirino delle grandi per la sua forza fisica, la sua concentrazione, l’abilità nel colpire di testa. Difensori del genere, fanno gola a molti. Ecco perché, già a gennaio, la Fiorentina dovrà essere brava ad allontanare le avance delle big e presto potrebbe aumentargli l’ingaggio. E’ già previsto un nuovo incontro tra le parti per mettere nero su bianco.

A proposito, Andrea Della Valle che ha seguito da Milano la partita (impegnato in appuntamenti di lavoro) è rimasto davvero contento della prestazione. E a fine gara ha telefonato a Pioli per fare i complimenti a tutti. Probabilmente, a Milano contro l’Inter, sarà in tribuna assieme al fratello Diego che a San Siro non manca quasi mai. E la classifica, comincia a fare gola a tutti. L’allenatore viola dice di non guardarla: il segreto può essere davvero questo. Andare avanti così, fino a dicembre, partita dopo partita e poi vedere. Sembra esserci già stato un patto, tra allenatore e società. Nel caso, a gennaio, la Fiorentina fosse ancora lassù in classifica un nuovo sforzo, questa volta, sarà fatto. Economico e tecnico, per non lasciarsi sfuggire l’Europa e una grande occasione. Due ruoli nel mirino, un centrocampista dai piedi buoni (che può sempre far comodo, anche con un modulo diverso) e un vice Simeone. La Fiorentina punta tantissimo sull’argentino, il titolare sarà sempre lui, ma occorre una alternativa. Che, evidentemente, non può essere Thereau se si punterà in alto. Una punta, un centravanti, che all’occorrenza possa sostituire Cholito. A meno che, da qui a Natale, qualche giovane di belle speranze non possa trovare spazio, non posso esplodere. Un po’ come fece Chiesa con Paolo Sousa.

Materiale, tanto materiale a disposizione del tecnico che finalmente ha una squadra competitiva in tutti i ruoli: con alternative di livello. Il Franchi lo ha capito, sta tornando a fare la differenza, a riempirsi. “Vedo uno stadio diverso – ha sottolineato l’allenatore viola – che mi ricorda quello dei miei tempi, di quando giocavo io”. In effetti sembra proprio così. Messi da parte i dissidi con la proprietà (irrisolti e forse irrisolvibili), Firenze ha ritrovato la voglia di tifare per una squadra giovane, talentuosa, che sta dimostrando di potersela giocare con tutti. Grazie anche ad un allenatore che con la sua prudenza, la sua tranquillità, la sua sobrietà, sta restituendo voglia di calcio a tutti. Da quel terribile marzo qualcosa è cambiato, dentro lo spogliatoio e fuori. Una nuova energia che sta trascinando la squadra. E allora anche sognare qualcosa di bello non è utopia. Il calcio è fatto per sognare. E’ tornata la voglia di vedere la Fiorentina, di aspettare la prossima partita, di giocare contro l’Inter. Tutto è possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

41 commenti

  1. Gibi almeno sei d’accordo che con l’entusiasmo che accompagna questa bellissima squadra sarebbe un peccato cedere due giocatori per fare mercato ? Se poi calcoli che i due in prestito saranno rimandati al mittente ecco che sarebbe smantellata..leggo di tifosi che danno per scontato che due giocatori bravi vanno ceduti..IO MI RIBELLO INVECE…FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.