Questo sito contribuisce alla audience di

Diego Della Valle: “Qui si fanno le cose seriamente e assieme”

Toccata e fuga. Il proprietario della Fiorentina, Diego Della Valle, ieri mattina si è presentato nel ritiro della squadra, prima della partita contro il Sassuolo. Il numero uno gigliato ha parlato con la squadra: “Qui si fanno le cose seriamente e assieme” questo il succo del discorso riportato stamani da La Nazione e facendo capire anche che la Fiorentina è contraria a cambiare allenatore a stagione in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. È una situazione comica se non fosse tragica ( sportivamente parlamdo) caro sig. Diego ne faccia una…una sola di cosa seria…venda e se ne vada….e si dimentichi di FIRENZE!!!!

  2. Ahahah! Se non fossi il proprietario della Fiorentina mi faresti sbellicare dal ridere, ma purtroppo noto solo il tuo folle distacco dalla realtà e mi mi fa incxxxxxx da morire il tuo modo di trattarci come imbecilli. Vendi la Fiorentina buffone!

  3. Siccome in campo vanno i giocatori, schierati dall’allenatore ,scelto dal Ds….. finché ci sono “loro” fate come me……. io ieri pomeriggio prestissimo ero agli Uffizi. Contesto questa proprietà da anni. Ma le sassate non si possono tirare più. Allora la loro paga è colpirli nel portafoglio. Torno al Franchi con la nuova proprietà . Ad i fratellini dico…… Addio m***e.

  4. Figuriamoci se stavate facendo le cose in maniera poco seria? Vattene che è meglio, speculatore. Mai visto una proprietà che, nonostante la squadra stia facendo pena, è contenta di come vanno le cose. La verità che voi state tirando a campare in attesa di eventi a voi favorevoli. Siete solo dei falsi e quando capirete che non vi vogliamo più a Firenze è sempre tardi.

  5. Non si sentono mai ma quando si sentono lasciano il segno.
    Parole forti.
    Anche comiche se vogliamo.

  6. Azzo e se le facevate male che avreste fatto è ora caro Don Diego che vi levate da tre passi il vostro tempo a Firenze è scaduto , il tifoso della Fiorentina sopporta ma poi sbotta……………………..

  7. Triglia di scoglio

    Abbiamo sbagliato nel 2006 quando ci fu calciopoli.Allora andavano contestati duramente quando tradirono il nostro spirito facendo cio’ che, nella nostra Storia, avevamo sempre combattuto e diventando I loro complici. Da li dovevamo capire con chi avevamo a che fare.

  8. Diegone che fai? Provi a fare concorrenza a Crozza?

  9. Levategli il fiasco a quel be**a!!!!

  10. meno male ! Ed io che vi paragonavo ad una società di serie D… pensa te come mi sbagliavo !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.