Questo sito contribuisce alla audience di

Diks, rilancio o rinuncia: Pioli si può trovare la soluzione in casa

Non è ancora chiaro chi occuperà definitivamente la fascia destra della difesa viola, più che altro perché non si sa se poi Milenkovic verrà usato da centrale o ancora da adattato come terzino. Chiaro che in quest’ultima situazione è il serbo il titolare da quella parte; viceversa se Pioli dovesse preferirlo al centro, il favorito a quel punto diventerebbe Kevin Diks. L’olandese è al bivio, dopo essere stato bocciato da Sousa e con una stagione e mezzo di prestito alle spalle, fin qui ha fatto bene e convinto il tecnico viola, che però vuole verificarlo ulteriormente. Più indietro nelle gerarchie sia Laurini che Venuti, con Diks che potrebbe rappresentare soluzione inattesa ma fatta in casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Diks è irrimediabilmente scarso e Laurini non farà alcuna fatica a riprendersi il posto. Se servono soldi cedere tranquillamente.

  2. Io milenkovic proverei seriamente a lanciarlo come terzino … avrà meno spinta ma tanto chi sene frega … con il 4-3-3 il terzino deve stare comunque sia arretrato sennò sono guai.
    In sostituzione (dato che non facciamo coppe) diks è l’elemento giusto.

  3. *nel senso di crederci come fatto con Chiesa

  4. Diks è forte ha fisico, progressione corsa, velocità e buoni piedi….faremmo una cazzata a perderlo….ame piace molto…..basta crederci, e non ucciderlo al primo errore, come fatto con Chiesa….

  5. Grazie Redazione, queste sono le notizie interessanti, poi le scelte potrebbero essere criticabil, intanto perché si sa qualcosa sui programmi futuri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.