Questo sito contribuisce alla audience di

Dragowski, l’apprendistato continua. Ma il campo…

Il portiere Dragowski. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il momento difficile di Marco Sportiello sembra essere alle spalle. Il doppio confronto contro Bologna e Juventus aveva visto il portiere colpevole in entrambi i gol subiti: soprattutto l’errore sulla punizione di Bernardeschi sembrava potesse costare caro al portiere della Fiorentina. Ma l’ex Atalanta si è ripreso, tornando a sfoggiare prestazioni di livello che hanno respinto le aspettative di Dragowski. Il portiere polacco vive all’ombra di Sportiello, cercando di imparare il più possibile dal suo collega: ma il campo è una chimera e per adesso deve giocoforza accontentarsi delle due presenze in Coppa Italia. Partite in cui l’ex Jagellonia ha dimostrato di esserci e di avere notevoli margini di crescita, ma per il momento Pioli continua a preferirgli Sportiello. A fine stagione poi verranno fatte le valutazioni definitive, con la Fiorentina che può decidere di riscattare o meno il numero cinquantasette a sei milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. È dai tempi di frey che non si trova un portiere decente

  2. Il “caso portiere” è allucinante.
    Si fa giocare sportiello che , se non erro, è dell’Atalanta e , in un campionato anonimo come quello in corso, non diamo fiducia ad un ragazzo che dicono essere forte e per giunta nostro.
    Sai se sportiello fosse forte starei zitto ma non mi pare sto fenomeno

  3. Sono d’accordo ma le sue colpe in questo caso sono marginali, a me sembra che con i piedi sia scarso. FV

  4. Per inciso il goal del Torino non mi è parso irresistibile…

  5. Aspettiamo dell’altro a metrerlo… così va via anche lui.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.