Dragowski su Italiano: “Prima gli allenatori ci dicevano di lanciare la palla lunga, con lui invece giochiamo dal basso…”

In conclusione di serata al Viola Village, il portiere della Fiorentina, Bart Dragowski, ha sottolineato anche una caratteristica che riguarda il nuovo allenatore Italiano e che lo differenzia dai tecnici precedenti: “Rispetto a prima per altro, dove gli allenatori ci dicevano di giocare solo la palla lunga, con il nuovo mister dobbiamo giocare fin dalla porta, dal basso”.

Il polacco ha poi aggiunto: “Le parate più difficile sono quelle che sembrano più facili, quando il pallone arriva lento e ci sta di perdere concentrazione. La barba lunga? E’ troppo fastidiosa, avevo detto di volerla fino alle ginocchia ma era troppo dura da sopportare e poi a casa avevo dei problemi”.

Arrivano da parte sua complimenti a Donnarumma: “E’ uno dei migliori, è completo e sa fare tutto. Il nostro ruolo non prevede solo parate e rinvii, dobbiamo giocare con i piedi, organizzare l’uscita per cui ora non so se è il migliore ma è tra i top”.

Guarda i commenti (3)

  • Chissà Fede come sarà contento!
    Anche se mi dicono che spesso in questo periodo è a ......

  • Menomale.. Finalmente un allenatore preparato e competente 👋👋👋

Articoli correlati