Questo sito contribuisce alla audience di

E arriva il sorpasso dell’Atalanta sulla Fiorentina

Nell’affare Pasalic non solo c’è un impasse, ma addirittura, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, c’è da registrare il sorpasso operato dall’Atalanta sulla Fiorentina, che aveva già trovato l’accordo con il giocatore. Sulla rosea si legge che l’Atalanta sarebbe meta gradita al Chelsea e anche al centrocampista croato, che rappresenterebbe l’erede di Cristante, calciatore recentemente ceduto alla Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

50 commenti

  1. Ma alla fine chi fa l’abbonamento frega una mazza dei dv e di chi va in campo , tranne pochi (curva), potrebbero andare in campo undici cinghiali con le pettorine viola e sarebbero li pronti a urlare juve juve fanculo, il livello è quello , gente che durante la guerra del golfo svuotava l’esselunga dello zucchero ! ma cosa ci vogliamo aspettare da chi a messo al potere i renzi e o nardella !
    Naturalmente la curva va lasciata stare !

  2. sempre la stessa storia!!! continuano a prenderci in giro!!! sono sempre a lamentarsi che non hanno soldi, come puoi trattare pasalic e pijaca, non dico che valgano 25milioni, ma se li vuoi minimo devi sganciare 10milioni, infatti le alternative sono de paul e il soucek giocatori da 4-5 milioni. Finito il mercato preso questi giocaturucci inizia l’ondata mediatica della stampa servile: “non è che la fiorentina non ha voluto comprare sono gli altri che non ce l’hanno venduto” e poi la migliore di tutte che ogni anno la tirano fuori “il vero mercato è stato quello di saper trattenere giocatori importanti come chiesa e milenkovic da gli assalti milionari delle altre società”. Ma se veramente gli avevano offerto, come dicano, 65-70 milioni per chiesa corvino glielo portava in graziella

  3. E vaiiiiii, anche questa volta gli strombazzati acquisti diventano un pugno di mosche !!! Mi raccomando tutti a fare gli abbonamenti.

  4. Alessandro, Toscana

    Francesco, quando compri i preservativi a quello che ti mette le corna con la tu moglie, mi raccomando, non spendere troppo, altrimenti i DV su arrabbiano!
    Povero sodomizzato! !!

  5. Scusa Lorenzo, ma pensavo tu fossi quello che ieri ufficializzava Pasalic e Pjaca. Buona giornata

  6. STEFANO P. non mi chiedere come sia possibile, ma ci sono due Lorenzo, siamo in due con lo stesso nick name. Io continuo a credere che Pasalic e Pjaca siano sempre state bufale per fare correre la gente a fare l’abbonamento, poi ti assicuro che da tifoso viola spero tanto di sbagliarmi.
    e comunque a me la battuta di BIRELLI ha fatto ridere.

  7. Salve Lorenzo, ma quando arriva l’ufficialità di Pijaca e Pasalic? Ti ricordi che ieri lo dicevi? Sei ancora in tempo a ritrattare, prima di fare brutte figure.

  8. BRACCINI NON INVESTONO POICHÈ NON CI CREDONO. NON HANNO UN BRICIOLO DI PASSIONE. DE LAURENTIS, AL CONTRARIO, PUR ESSENDO 100 VOLTE MENO FACOLTOSO DI LORO…….INVESTE NEL NAPOLI E VIENE RIPAGATO……MA LUI BRUCIA DI PASSIONE PER LA SUA SQUADRA. I BRACCINI SONO I PIÙ ABBIENTI, DOPO AGNELLI, IN TUTTA LA SERIE A………MA SONO ANCHE I PIÙ TIRCHI. CHE LASCINO IL CALCIO E PENSINO SOLO ALLE CIABATTE…….!!!!!! IL LORO APPROCCIO COL MONDO DEL CALCIO È DECISAMENTE SBAGLIATO.

  9. BIRELLI ti stimo fratello mi hai fatto pis..re addosso dal ridere. Hai centrato in pieno la questione

  10. Ma perché questo astio nei confronti dei DV?. Loro stanno facendo di tutto per poter cedere il club, come da molti tifosi richiesto, e certamente il depauperamento della rosa rientra nella strategia per abbassare i costi degli stipendi e se qualche giovane esplode verrà ceduto per incamerare quattrini. Il problema è quanto tempo ci vuole per trovare un compratore!. Fino ad allora è inutile sbraitare, tanto ai DV non frega un ca770 delle nostre lamentele, loro intanto rientrano in proprio dei soldi immessi nella società sotto forma di finanziamenti, è lecito e legale, con le varie cessioni succedutesi negli ultimi tempi, ad occhio sono già rientrati di un 100naio di ml, ne mancano ancora 120 per fare pari, la cessione del club a qualunque cifra verrà ceduto sarà tutta plusvalenza, per loro è ovvio. Che non gli freghi più nulla dei viola si è palesato con l’uscita di scena di Andrea lasciando tutto in balia delle onde e meno male che Diego ha ripreso le redini in mano per salvare almeno la categoria e il valore del SUO INVESTIMENTO, perchè come ci hanno detto più volte Cognigni e poi Salica la situazione era divenuta drammatica e sicuramente non si riferiva all’aspetto economico dato che almeno 5/6 giocatori in rosa avevano un valore tale da non destare preoccupazione nell’aspetto finanziario.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.