E Vlahovic…manda a quel paese Dragowski!

MOENA – Clima disteso per la Fiorentina di Italiano al primo allenamento a Moena, ma non troppo.

Durante la classica partitella di fine seduta, Dusan Vlahovic si è liberato del diretto marcatore con un gran movimento presentandosi da solo davanti a Dragowski.

L’estremo difensore polacco ha letteralmente ipnotizzato il numero 9 viola compiendo una vera e propria prodezza in uscita scatenando le ire dell’attaccante serbo.

Vlahovic ha platealmente mandato a quel paese il compagno (in modo ironico) prendendosela con i cartelloni pubblicitari dietro la porta difesa dallo stesso Dragowski. I due perni della Fiorentina dello scorso campionato, sembrano già carichi a pallettoni…

Guarda i commenti (4)

  • IL PROBLEMA NON È VLALOVICH CHE NON FIRMA IL PROBLEMA È L INETTO CHE NON L HA FATTO FIRMARE A INIZIO ANNO QUANDO CI HANNO PUNTATO SOPRA. PRADÈ ASPETTA SEMPRE L ULTIMO MINUTO... PER I RINNOVI, PER GLI ACQUISTI PER TUTTO (UNA VOLTA SI È CACATO PURE SOTTO PER ASPETTARE L ULTIMO MINUTO). NON HA VISIONE COME FAI A PROGRAMMARE CON UNO COSÌ

  • Per me tu rimanevi a Firenze insieme ad Aquilani. O tu firmavi o stavi a casa, altro che Val di Fassa ma Vallombrosa!

  • Domani su tutti i giornali fiorentini:
    "Nervi tesi e primo litigio fra i viola"
    Avanti cosi'!!!!!

Articoli correlati