Questo sito contribuisce alla audience di

Fiorentina preallertata. Corvino e Pioli: Cambia tutto in poche ore!

Poche ore possono davvero cambiare tutto un universo. E’ quello che è successo proprio alla Fiorentina dal no da parte della Uefa al settlement agreement con il Milan in poi. Il club viola è stato preallertato e potrebbe ritrovarsi a giocare i preliminari di Europa League, una prospettiva che era venuta meno dopo le sconfitte patite in campionato contro Cagliari e Milan (per l’appunto) nelle ultime due giornate.

Cambia tutto, o potrebbe cambiare tutto è ancora il caso di dire, soprattutto per Corvino e Pioli. Il direttore generale dell’area tecnica potrebbe essere chiamato ad impostare una campagna di rafforzamento con tempi più ristretti e che tenga conto del fatto dello scenario europeo e di una competizione nella quale la Fiorentina non vuole sfigurare. Potrebbe cambiare tutto pure per Pioli e il suo staff: tutti sarebbero chiamati ad impostare una preparazione e un ritiro precampionato diversi.

A metà giugno Milan e Fiorentina sapranno di che morte moriranno: per il momento però c’è da tenere di conto anche del fatto che questa opzione B, rispetto all’originaria, c’è ed è ben presente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. La sentenza riguarda il triennio 2014-17 percui trovare i soldi ora non serve a niente! Milan Fuori!! e mi pare anche giusto..facile costruire squadre con i milioni..di qualcun altro che non esistono…

  2. Al di la della partecipazione alla europa league la squadra deve essere all’altezza degli impegni di campionato e della coppa italia!Occorre fare un’ottima squadra x lottare fino in fondo!Siamo già in ritardo!

  3. Tifolamagliaviola

    Se questa potrebbe essere una buona notizia per noi tifosi non lo é certo per la società che vede l’EL come una fonte di sperperi dovendo eventualmente metter su una squadra molto piu’ competitiva di quella attuale … per una volta i braccini tiferanno Milan e non Inter

  4. Il tempo concesso serve al Milan per trovare soldi o altro escamotage in modo da permettergli la partecipazione alla EL.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.