Questo sito contribuisce alla audience di

Frey e il braccialetto della discordia e scatta la polemica tra lui e i tifosi viola. “Mercenario”, “All’Inter mi invitano alla Fiorentina invece…”

Una foto pubblicata su Instagram da Sebastien Frey ha fatto scoppiare una polemica tra lui ed alcuni tifosi della Fiorentina. La foto in questione ha ritratto la mano del portiere e quello della sua compagna che indossavano due braccialetti dell’Inter (validi per entrare allo stadio di San Siro) poco prima dell’inizio della partita con la Roma.

“Preferisce l’Inter dove nessuno si ricorda di lui a Firenze dove è stato un idolo per i tifosi… tristezza…”, gli ha scritto un primo sostenitore gigliato e un altro ha rincarato la dose: “E quindi se non ti invitano vai a tifare Inter? Sempre detto che i giocatori sono mercenari, Firenze ti ha sempre amato è ancora hai tantissimi tifosi che ti vogliono bene, non me l’aspettavo. Ciao Seba, in bocca al lupo per tutto”.

In sostanza l’ex portierone gigliato ha detto di essere stato invitato a vedere la partita: “La differenza tra l’Inter e la Fiorentina di ora e che all’Inter sono sempre invitato a vedere le partite…a Firenze nessuno mi ha mai chiamato per venire a sostenere la Viola”. E poi ha aggiunto: “La differenza tra un grande club e gli altri e che le grandi società non dimenticano chi ha indossato una maglia di qualsiasi colori sia …. pagare un biglietto? Io sono stato un giocatore (che ha amato la maglia viola che ha indossato) e non ho mai neanche ricevuto un grazie per quello che ho fatto per questi colori …. non mi prendo del mercenario perché una società che mi ha comprato a 18 anni e che ha creduto in me mi invita a vedere una bella partita! Comunque forza Viola e sostengo sempre le squadre dove ho giocato!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Quando viene a Firenze ci lecca il …. Poi quando va a Milano si mette il braccialetto del l’inter. I RUFFIANI SONO LA PEGGIO RAZZA

  2. Guarda frey che anche noi siamo un grande club. Mi dispiace che tu la pensi diversamente, e hai pure giocato per noi, dovresti saperlo. Ecco spiegato il perché anche in quel periodo si perdevano gare a bischero. Mancava e manca la mentalità ed il crederci.

  3. Ormai non mi aspetto più nulla da nessuno e vedo la mia Fiorentina sola e abbandonata.

  4. ma frey chi? quello che ai tempi della viola viaggiava in Ferrari e poi andava da un meccanico mio cliente di Pistoia e gli diceva io ti faccio da sponsor non dovrei pagarti………. ma vai a letto vai Frey hai visto un bel mondo pagatelo il biglietto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.