Questo sito contribuisce alla audience di

Frey svela il retroscena: “Potevo andare a giocare nella Lazio, ma…”

L’ex portiere della Fiorentina Sebastian Frey ha raccontato a Radio Incontro Olympia un aneddoto di mercato che lo riguarda avvenuto intorno agli inizi degli anni 2000, poco prima quindi che il giocatore francese cominciasse nel 2005 la sua avventura in viola: «Ci fu un contatto importante con la Lazio. Ero stato a Verona, feci un campionato importante, Cragnotti mi voleva, ma ero di proprietà dell’Inter. Mi chiamò Marcello Lippi, così decisi di rimanere.. La Lazio prese Peruzzi, io ero giovane e stavo diventando un portiere importante. Angelo è stato forse il migliore di quella generazione, anche a Roma ha lasciato il segno in una squadra piena di campioni. Era un mostro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. non eri così tanto inferiore…eppoi lui non aveva i capelli di fretta😂😂😂

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.