Questo sito contribuisce alla audience di

Galli: “Chi ha allenato Sportiello ora giudichi se vale la pena riscattarlo, Dragowski vada a giocare. Con Meret ci sarebbe il portiere per 10 anni”

A Lady Radio il commento di Giovanni Galli sulle prove dei portieri viola ieri a Milano ma anche sul possibile futuro della porta: “Quella di ieri è stata una giornataccia sia per Sportiello che per Dragowski, purtroppo il calcio di oggi impone di avere due portieri dello stesso livello. La responsabilità sul riscatto di Sportiello ora è di chi lo ha visto in questi 18 mesi: se i parametri raccolti dal punto di vista tecnico e personale, allora non avrei dubbi sulla possibilità di spendere 4-5 o 10 milioni per lui. La partita di ieri non deve fare testo, perché è una gara che è andata come è andata, Dragowski deve andare a giocare, la Fiorentina ha l’obbligo morale di mandarlo a misurarsi con se stesso. Sportiello ha 26 anni e dovrà essere il portiere della Fiorentina per i prossimi 5 anni, se lo si riscatta. Altrimenti si fa un’altra scelta e si va a prendere uno come Meret e si ha il portiere per altri 10 anni. E’ chiaro che Sportiello ha un costo più accessibile e va ammortizzato in una tempistica minore, dato che l’età è più alta. Consigli svincolato? Potrebbe essere un portiere valido per un paio di stagioni, che permetterebbe di far crescere anche un altro portiere, investendo un po’ di soldi in uno come Meret. La scelta di Olivera e non Hristov? Se Pioli ha scelto di far giocare in un ruolo anche non suo Maxi Olivera, è perché questo ragazzo non gli ha mai rotto le scatole, lo ha aiutato anzi durante l’anno. Per lui anzi sarebbe stato anche un bel motivo di vanto far esordire un ’99 come Hristov. A volte bisogna anche premiare i calciatori, perché ci sono degli equilibri da rispettare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Premesso che la colpa non può essere del solo Sportiello, è tuttavia singolare che ancora una volta si faccia infilare sul proprio angolo come successe con la Juventus. Questo preparatore dei portieri non insegna come piazzare se stesso e la barriera sui calci di punizione? Di piede è un disastro, sui calci piazzati non ci ha ancora capito nulla, non ha autorità nel comandare i difensori… il riscatto?… ma nemmeno se lo rapissero!

  2. Galli, proprio tu parli?
    Il gol che hai preso da Maradona ai mondiali 86 è da vergogna!!!
    E quello che hai preso da Barbuti dell’Ascoli alla prima giornata nell’86/87 e’ persino peggio!!!

  3. Caro GALLI..qualche bella parata la fanno tutti in serie A..quello che fa la differenza è la continuità che SPORTIELLO non ha avuto..ha fatto 7-8 partite ad alto livello per poi prendere nel finale di stagione dei gol da pollo..FV

  4. Per la Redazione,
    chi è l’allenatore dei portieri viola?
    Grazie
    E’ Alejandro Rosalen Lopez. Un saluto, Redazione

  5. Si gira sempre intorno al solito concetto nei centinaia di interventi sulla Viola che sarà , sia su qs. che su altri siti: ci vogliono i veri soldi per allestire una squadra almeno da UEFA. Da qs ragionamento non si esce. Dimenticavo.. naturalmente anche un buon DS ed un netto aumento del monte ingaggi. Il resto è fuffa.

  6. Io prenderei subito skorupski.

  7. Il riscatto di sportiello è di circa 5 milioni ma se ti capita l’occasione di prendere un portiere migliore anche se per qualche milione in più sarebbe meglio(e non dico un portiere da 30 milioni, ma uno da 7/8 invece che da 5)…dragowsky da mandare in prestito ma anche ieri è stato imbarazzante,non certo il fenomeno che tutti si aspettavano,per il futuro punterei un pò di più su cerofolini.

  8. Ma un sondaggio per Skorupsky ? Sarebbe oro..

  9. ha detto un solo nome MERET! e visto che lui è stato un buon portiere e segue il campionato sarebbe utile dargli considerazione…

  10. franchini antonio

    giovanni galli;non commento perchè ti stimo,però vai a rivedere i precedenti interventi pro riscatto sportiello a prescindere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.