Questo sito contribuisce alla audience di

Galli: “Sbagliato mettere pressione a Vlahovic. Primavera, bisogna puntare sugli italiani: guardate Mlakar…”

Jan Mlakar, attaccante della Fiorentina

L’ex-portiere viola Giovanni Galli commenta varie tematiche di casa Fiorentina a Lady Radio: “Vlahovic va lasciato crescere con la tigna tipica dei serbi, ma è inutile strombazzare l’acquisto. Sicuramente potrebbe anticipare i tempi e la crescita, ma esagerando si fa del male al ragazzo. La Fiorentina ha investito su di lui in modo deciso. Dal settore giovanile viola quelli arrivati in Serie A sono calciatori italiani, Chiesa, Bernardeschi, pensiamo allo stesso Babacar che è praticamente italiano. D’Ambrosio, Capezzi, pensiamo anche a loro. Mancini è il prossimo. Mlakar doveva essere un calciatore importante, e invece niente. I migliori ora sono Gori, Ranieri, Sottil, Cerofolini: tutti italiani. Non capisco perché si debba sempre cercare all’estero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ardito sfigato ma stai zitto te l ‘ho detto di calcio non ci capisci niente cambia sport mi vorresti dire che Piccini non è meglio di Gaspar? D’Ambrosio meglio di Maxi oliveira? E Mancini ?tutti giocatori del nostro vivaio tutti fatti fuori x metterci stranieri inutili

  2. Non bisogna fargli pressione, solo dirgli che SIAMO GIA ARRABBIATI e non abbiamo bisogno di un altro pacco, quindi in campo, pedalare e mettere la palla dentro. . E’pressione questa?

  3. Ardito, l’ultimo pallone d’oro italiano fu Fabio Cannavaro.

  4. Ardito Lesionato Viola

    Non sono per niente d’accordo con Galli.
    Il livello dei giocatori italiani globalmente lo abbiamo visto con la Nazionale.
    Nessun campione e anzi molti giocatori di bassissimo livello sopravvalutati e strombazzati dalla stampa lecchina.
    Non a caso l’ultimo pallone d’oro italiano fu Baggio se non ricordo male.
    La verità è che i giocatori menzionati da Galli giocano perchè la serie A è un campionato decisamente scarso.
    In altri campionati farebbero molta tribuna.
    Per adesso solo Chiesino ha le stigmate per diventare un grande campione di livello mondiale ma ovviamente dipende solo da lui.
    Se decide di voler diventare un giocatore da Real Madrid ecc…ecc…lo può fare perchè ha tutto per riuscirci.
    Se invece si vuole accontentare allora può andare in squadrette come Napoli Juve o milanesi ma non sarà mai un giocatore di livello mondiale.

  5. Qua il problema è che a livello di qualità dei calciatori siamo alla frutta, se non addirittura al caffé; fra poco si metterà pressione al magazziniere, e si pretenderà che sia lui a risolvere le partite.

  6. B R A V I S S I M O COME SEMPRE . FV

  7. Bravo Giovanni! Solo italiani o nati in Italia. Non hanno niente da invidiare agli stranieri,

  8. E dai Giovanni! Se non si va all’ estero il soldo non gira!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.