Questo sito contribuisce alla audience di

Gasperini il recidivo: Vi ricordate cosa fece con Pioli (e Chiesa)?

Al di là di quello che è successo durante la partita, non è affatto bello vedere un allenatore, nella fattispecie Gian Piero Gasperini, passare davanti ad un collega evitando di salutarlo di proposito. E purtroppo il tecnico dell’Atalanta, bravissimo sul campo, non è nuovo a questo tipo di comportamenti sgradevoli. Basti pensare a quello che fece lo scorso 30 settembre 2018 a Firenze in occasione del match contro la Fiorentina. A fine gara si scagliò pesantemente contro Stefano Pioli senza motivo apparente, tanto più che poi si scusò anche a freddo, senza contare le parole pesanti che riservò a Chiesa, il quale in quella gara si guadagnò un calcio di rigore. Il valore dell’allenatore resta, il giudizio sulla persona però…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. O Aristarco: De Roon è olandese e Freuler svizzero. Le loro nazionali sono di media e bassa fascia. Veretout è francese e la Francia, se lo sai è campione del mondo. Guarda chi ha davanti Veretout e chi hanno davanti i 2 atalantini. Il nostro Dabo è titolare nella sua nazionale, Burkina Faso, è superiore a Veretout? Ma come ragioni

  2. UN MOTIVO IN PIÙ PER BATTERE L ATALANTA E ELIMINARLA DALLA COPPA ITALIA

  3. Aristarco Scannabue

    De Roon e Freuler sono stabilmente nelle loro nazionali, così come l’ ex Vecino. In Francia Veretout non se lo è mai filato nessuno. Che i due dell’Atalanta non valgano mezzo Veretout è affermazione “ardita”, anzi “temeraria”.

  4. Groppone, Mancini lo cercano i migliori club, Hugo non lo so. Veretout quest’anno è il lontano parente di quello dell’anno scorso, anche se ha giocato in un ruolo non suo, grazie a qualcuno che ha risparmiato sull’ingaggio di Badely per sostituirlo con un Carneade danese, Simeone poi quest’anno si sarà mangiato 500 gol.

  5. GROPPONE DA SPUGNOLE

    Barabba….che i fratellini STUDINO ecc ecc …studiassero lo usano da Roma compresa in giù e comunque si usa al passato!!!!
    Casarsa,
    Mancini può rimanere lì, io mi tengo come centrali nell’ordine Milenkovic, Pezzella e Ugo (qui giocherebbe poco). A centrocampo se permetti de Roon e l’altro non valgono mezzo Veretout e davanti un allenatore bravo cerca le doti migliori di ciascun giocatore e Simone di piedi è “leggerino” ma di testa è bravo, ottimo stacco, ha i tempi giusti e non ha paura di nulla. Ma quanti cross decenti gli arrivano? Uno ogni tre partite. Un allenatore decente apre sulle fasce…ma li c’è Biraghi che i cross o li butta fuori o li tira addosso all’avversario.
    Allora il solito attento mister prende Biraghi e lo fa stare a ore a fare i cross finché non li fa bene. Riforniscilo bene con buoni palloni e vedrai che la butta dentro.

  6. chissa’ x quale motivo ma cerchiamo di essere onesti ormai tutti hanno appurato che il rigore e’ stato regalato su simulazione…quindi no c’ e’ paragone con la storia Gasparini e Pioli…buffoni!!

  7. Tanto bravo, quanto antipatico…….ps che i fratellini mocassino studiassero il “fenomeno” Atalanta….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.