Graziani: “Se fossi Commisso, lascerei Vlahovic fuori rosa per un anno e mezzo”

Il doppio ex di Fiorentina e Torino, Ciccio Graziani, ha parlato a persemprecalcio.it di Dusan Vlahovic e Andrea Belotti, due attaccanti in procinto di lasciare i rispettivi club. Il capitano granata, come vi stiamo raccontando negli ultimi giorni, è uno dei profili valutati dalla società di Rocco Commisso in caso di cessione del serbo.

Queste le parole: “I tanti addii a parametro zero? La colpa è dei presidenti, che non si rendono conto di essere ostaggi dei procuratori. Se fossi Commisso, lascerei Vlahovic fuori rosa per un anno e mezzo. Belotti non rinnova con il Torino? Mi dispiace: se rinnovasse, diventerebbe definitivamente un simbolo del Torino”.

Guarda i commenti (17)

  • Concordo con chi dice che a gennaio te ne vai da chi offre di più... L'alternativa è la panchina fissa o i 2 minuti finali quando giochi partite già decise.

  • allora priimo belotti a differenza di vlahovic, ha trascorso diversi anni in maglia granata,,e quindi ora nel momento decisivo della sua carriera, è anche comprensibile che il gallo voglia di meglio come obiettivi sportivi rispetto al lottare ogni anno per la salvezza.,comprendo la voglia di belotti di andare altrove, dopo che ha dato tanto in maglia granata.,detto questo,quando sento parlare ex calciatori come ciccio,,mi verrebbe da dirgli con simpatia ovviamente, che tuttavia sono rimasti con tali considerazioni al calcio dei loro tempi!!!,il calcio attuale dice chiaramente che le società di calcio sono delle vere imprese!!!!!!!!!!!!!vanno gestite come tali. nel calcio attuale,quindi quando un calciatore e i suoi agenti rifiutano un importante rinnovo di contratto offertogli dal presidente commisso,,come nel caso di vlahovic,,il club e il presidente sono già consapevoli che il ragazzo e il suo entourage hanno in mano un'offerta importante da parte di un'altro club.,quindi per forza di cose, devono mettersi al riparo da eventuali giochini che ora vanno tanto di moda come andare via a parametro zero,,oppure da offferte non congrue a livello economico,,e con delle modalità di pagamento con dei leasing pluriennali.,questo devono fare i club e i presidenti,,cercare di monetizzare con la cessione finchè è possibile!!!!!,quindi ciccio a mio avviso è uno dei tanti che non si rende conto che commisso a 20 mesi dalla scadenza del contratto di dusan,,non ha alcuna convenienza e interesse ora a metterlo in tribuna per un anno e mezzo,,non verrebbe danneggiato soltanto il calciatore,,ma anche il club nella sua possibilità di monetizzare,,e la fiorentina può ancora nel presente monetizzare una bella cifra per vlahovic!!!!,semmai quel ragionamento li può essere preso in considerazione a 6 mesi dalla scadenza del contratto, se il presidente dovesse capire che il ragazzo e il suo entourage vogliono andare via a parametro zero,,ma non ora,,non a 20 mesi dalla scadenza del contratto.,farlo ora,sarebbe come tagliarsi i gioelli di famiglia da soli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Grande Ciccio, condivido pienamente, questa gente deve partireee !!!SFV

  • Io avrei semplicemente fatto come Maldini, con l'altro mercenario, avrei individuato l'alternativa, e poi fatto giocare tranquillo fino a gennaio in attesa di vendita.... Dopo gennaio tribuna senza ma è senza se.... E allenamento solo con la primavera

  • E' una cazzata dire che lo terrei un anno e mezzo in tribuna , facendo cosi danneggi la società , la cosa più logica è darlo al miglior offerente . Solo se lui rifiutasse tutte le destinazioni e vuole andare dai gobbi , all'ora li userei la forza in tribuna per tutto il contratto in questo modo gli fo perdere i mondiali ,per tanto conviene anche a Vlahovic accettare la società che paga di più.
    Comunque il procuratore sta facendo del male al ragazzo fossi stato in Vlahovic avrei rinnovato stando ancora un paio di anni alla Fiorentina e ha 23-24ni andare in un club che lotta per vincere la Champions , cosa che la Fiorentina non potrà mai farlo , ecco come avrei agito io fossi stato il procuratore di Vlahovic, facendo invece come sta facendo mette il giocatore alla berlina con i tifosi e non è detto che poi vai al City o al Real e esplodi , li ci sono concorrenza e pressioni enormi , comunque contento lui inoltre Comisso gli offriva 4 ml fino ad arrivare a 5 ml non mi pare poi poca cosa.Una cosa si è capito conta solo la Fiorentina io è da mo che non mi affeziono ai giocatori.

  • Io se fossi Rocco sarei molto chiaro,portare soldi .....no rate, no gobbi.....altrimenti tribuna fino alla scadenza.

  • Bravo Ciccio grande uomo e grande calciatore. Di Vlahovic tutti sapevamo che prima o poi sarebbe andato via e tutti lo avrebbero accettato, ma quello che ha fatto Vlahovic è inqualificabile prendendo in giro tutto il .mondo viola iniziando dal presidente ed una città intera con frasi false ed un ripugnante gioco al rialzo senza mai essere chiaro. A questo punto ho condiviso la posizione del nostro sig. Rocco e spero che a gennaio se ne vada altrimenti panchina fino alla scadenza. Voglio dire ai calciatori tutti "signori si nasce ma se sei un 'burino' nel profondo di te stesso tale resterai anche se ti arricchirai", trasparenza lealtà rispetto non sono solo parole ma valori che si devono conquistare con i comportamenti altrimenti una persona verrà ricordata come un piccolo ometto (un quaqquaracqua') !!! La vita poi negli anni presenta il vero conto (non dei soldi) a tutti !!! SFV

  • Graziani ha ragione. Cercare di venderlo al meglio a gennaio altrimenti tribuna..

  • Effettivamente ci vorrebbe un'azione del genere,a costo di rimetterci.Mai si comincia a fare vedere i denti e mai queste situazioni finiranno.Il giocatore che viene a Firenze deve sapere che i vecchi tempi sono finiti.

  • Il ragazzetto deve riconfermarsi.
    Sembraaa facile eee!!!ci sarà da ridere

  • Concordo…. Per mezza stagione fatta alla grande si crede Van Basten. Delusione totale

  • Lasciamo stare i sentimenti purtroppo ballano troppi soldi certo la vita da separato in casa non fa bene a nessuno l ideale sarebbe venderlo a gennaio contropartita jovic real Madrid da prendere al volo

Articoli correlati