Questo sito contribuisce alla audience di

I frutti del lavoro della Fiorentina cominciano a essere maturi

Dieci punti in sei partite, ci cui nove in casa e solo uno lontano dal Franchi. Apparentemente, potrebbe sembrare che la Fiorentina sia una squadra a due facce, quasi insuperabile tra le mura amiche e vulnerabile fuori casa. Tuttavia, è facile spiegare questo particolare dato: se al Franchi si sono presentate Chievo, Udinese e Spal, in trasferta la squadra di Pioli ha già calcato tre dei campi più insidiosi della Serie A. Inoltre, è evidente che dalla partita di Napoli a quella di ieri sera c’è stato un miglioramento esponenziale: troppo rinunciataria la viola del San Paolo, ottima (e sprecona) solo per un tempo quella di Genova e bella e propositiva (ma scippata) quella di Milano. Un percorso logico dunque, che aspetta solo di ottenere i propri frutti: quelli che al Franchi sono già stati raccolti, ma che anche lontano dall’Arno cominciano a essere maturi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.