I nuovi tridenti senza punti di riferimento di Italiano: la Fiorentina all’assalto ma per Ikoné c’è ancora da attendere

Il punto di forza della Fiorentina di Italiano finora è stato certamente l’attacco, in grado di compensare alle diverse disattenzioni difensive e di tenere la formazione viola in corsa sui due fronti stagionali. Merito di un tridente molto camaleontico e che nelle ultime due gare ha fatto ricorso a tutti i suoi interpreti, sia sugli esterni che nella posizione del centravanti dove la titolarità è ancora tutta da disputare Piatek e Cabral, con il polacco però in vantaggio.

Domani sera a La Spezia dovrebbe toccare proprio a lui, secondo quanto ipotizzato dal Corriere dello Sport-Stadio, ancora non però a Ikoné, almeno dal primo minuto: per il francese serve ancora pazienza, anche perché i Gonzalez e Sottil di oggi danno più sicurezze al tecnico della Fiorentina.

Guarda i commenti (14)

  • Leggendo vari commenti in questo periodo su questo sito, ma anche su altri social, c'è una parte di tifosi che rimpiange i DV. Io mi chiedo se gli ultimi anni con i marchigiani sono stati di soddisfazione e se ci siamo divertiti; ma non ve lo ricordate più come eravamo messi? E le ciofeche di giocatori presi? Io non ero certo un leccavalle, ma certamente non sono neanche un leccacommisso. Ho criticato i DV per le ragioni che conosciamo tutti, ma non per questo mi ritengo un grande appassionato di questa prorietà. Come ho spiegato più volte, dopo la cessione di Vahovic mi aspettavo e mi aspetto ancora un rafforzamento adeguato di questa squadra, altrimenti non ci saranno piu giustificazioni per questa prorietà. Si tutto è importante, stadio, centro sportivo, ma il livello tecnico di questa Fiorentina deve essere adeguato al suo posizionamento storico indipendentemente dalle strutture di cemento. Ma poi, come dicevo anche ai tempi dei DV, ammesso per ipotesi che le facciamo nel minor tempo possibile, ma quanto tempo pensate che ci vuole prima che queste strutture possono andare a regime e di conseguenza trarre i benefici in termini economici? 4 anni? 5? E nel frattempo cosa facciamo, continuiamo a navigare nell'anonimato? Continuando a rimanere fuori dall'Europa e non essere appetibili, non saranno certo le strutture future a risolvere la situazione in un lasso di tempo accettabile. Quindi ci vuole un progetto sportivo adeguato indipendente dal cemento, altrimenti si muore nell'attesa. Il resto fuffa.

  • Questa volta sono d'accordo con ARDITO, senza discussioni.
    Ma tanto è come predicarer nel deserto; ormai a Firenze si tifa per Plusvalenza in attacco, l'inglese Violapark a centrocampo e Stadio in difesa. E tutti a festeggiare con i fuochi d'artificio e i caroselli al Piazzale....

  • @ROBERTO
    Da dove vieni? Marte? Venere? Frolix8?
    No, perchè non so se hai visto giocare Ikone e Castrovilli ultimamente e se hai sentito ITALIANO che è l'allenatore della Fiorentina (te lo spiego se non lo sai) cosa ha detto a proposito di Ikone. Mi chiedo, ma quando postate, azionate il cervellino oppure basta "pigiare" i tasti e sparare bischerate? Ma x favore...

  • Avete mai visto Ikone giocare nel Lille prima di sparare bischerate? Questo è veramente buono e speriamo che non si rompa le scatole dopo due mesi dico due che gli si preferisce tutti gli scarsi possibili. Italiano temo possa ancora essere un allenatore da squadrette che non hanno qualità ma solo agonismo. Probabilmente non sa gestire i giocatori di livello ed adattare la squadra ad essi Callejcon, Nastasic, Castrovilli per questi stravede e Cabral, Ikone e Gonzales a sinistra dove vorrebbe giocare no. Speriamo che impari e diventi un allenatore completo. PS che ne pensate di Sottil a destra a Bergamo al posto di Gonzales? Vaia Vaia!

  • titolare CABRAL
    dietro Castrovilli, ikone e Gonzalez
    questo è l'attacco contro lo Spezia

  • Ardito ha fatto l'analisi giusta inequivocabile, solo che noi tifosi ci attacchiamo sempre ai sogni e con quelli non si va da nessuna parte!

  • La verità è che il vostro allenatore voleva Berardi e non Ikonè.
    E ovviamente il vostro Presidente e il vostro DS gli hanno preso Ikonè ( che costava decisamente meno ).
    L'altra verità è che Burdisso era riuscito a strappare il si di Julian Alvarez ma ovviamente il vostro Presidente e il vostro DS non hanno affondato il colpo mandando a p........tutto il lavoro fatto da Burdisso e hanno preso Piatek che è gratis.
    Se so ancora contare 1+1 fa 2 e non mi stupirei se l'anno prossimo non ci saranno più Burdisso e l'allenatore.

  • Se non capisce che Ikone' è 10 volte meglio di sottil, mi ricredo su di lui.
    Sta a lui valorizzarlo, ma se non lo fa mai giocare lo vedo difficile.

  • Tra ikone e Gonzalez abbiamo fatto scopa con due bidoni strapagati. Il loro valore in due non è più di 18 milioni..
    O italiano è co**one o ikone è un mezzo bidone.....
    E torna con il fatto che è venuto via da una società dive faceva la Champions per venire in una dove galleggia a metà classifica.

  • Domani potrebbe giocare, con Sottil a sinistra e ballottaggio tra Cabral e Piatek.

  • Mah....io non capisco.... giocava tranquillo in Champions ma che è venuto a fare

Articoli correlati