Questo sito contribuisce alla audience di

I retroscena della trattativa Fiorentina-Muriel: “Il tassello che mancava è arrivato tra il 26 e 27 dicembre. Mi suonò il telefono e…”

In alcune dichiarazioni rilasciate a La Nazione, il neo attaccante della Fiorentina Luis Muriel ha svelato alcuni retroscena della trattativa che lo ha portato a Firenze: “Non è stata una trattativa semplice per tanti aspetti e il tassello che mancava, quello che mi ha tolto ogni possibile dubbio, ha trovato il suo posto fra il 26 e il 27 dicembre. Ero in vacanza in Colombia, è squillato il cellulare e dall’altra parte c’era Pioli. L’allenatore ha usato le parole e le spiegazioni giuste, è stato un colloquio sincero e nello stesso tempo costruttivo, in quel momento mi sono convinto più che mai che Firenze fosse la scelta migliore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. La cronostoria di un prestito con diritto di riscatto !
    Che felicitá !

  2. Che caso, proprio la sera che si è perso in casa con il Parma con una grande prestraazione di Simeone, grande programmazione! E poi mi sembra che telefonò anche a Therau che era già a Genova usando le parole giuste…

  3. Ci mancherebbe altro…..

  4. Aristarco Scannabue

    E’ evidente che gli ha assicurato di essere titolare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.