Questo sito contribuisce alla audience di

Il ballo delle incertezze

Un mercato che sembra non riuscire a decollare e un futuro europeo ancora misterioso: per colpa sua e non, al momento la prossima stagione per la Fiorentina è una vera e propria incognita. La società ha provato a rassicurare i tifosi, o quantomeno ha chiesto loro di rimanere vicini alla squadra con nuove offerte per la campagna abbonamenti e con una linea di maglie vintage che ricorda i tempi di Antognoni toccando l’animo dei nostalgici. Per fare tutto questo però, c’è bisogno che nei prossimi giorni comincino ad arrivare delle risposte, in primis dalla corte europea per quanto riguarda il ripescaggio in Europa League. Toccherà poi a Corvino, forse anche in relazione a questo, cominciare a piazzare dei colpi di spessore a partire dal portiere e dal sostituto di Badelj, per cercare di eliminare progressivamente le incertezze che al momento aleggiano sopra la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Antonino , cosa vuoi cacciare il Corvo non è lui la causa di questo scempio ma bensi altri anzi uno solo e sta a Casette d’ste.

  2. Corvino NON È all’altezza della situazione (come d’altra parte la sua storia sportiva insegna: noi siamo stati il meglio con zero titoli). Abbiamo impiegato 24 mesi per capire che Dragowski non era un portiere affidabile e 18 mesi per capire che Sportiello non era all’altezza della nostra squadra. Il nuovo portiere doveva essere acquistato 4 mesi fa e non oggi dopo aver detto che ne il titolare e ne la riserva erano da Fiorentina. Badelj doveva essere riconfermato dando uno stipendio adeguato perché per comprare uno dello stesso valore e affidabilità ci vogliono almeno 15 milioni. Oggi l’impegno sul mercato sarebbe dovuto essere solo per l’attaccante esterno, il terzino destro e le alternative adeguate. Ergo, Corvino è da cacciare!

  3. Ma fatemi il favore, tutte belle parole,non puoi essere proprietario di una squadra e non fare niente per farla tornare quella che era, tra le grandi, si parla solo di conti, di soldi che prima ci sono e poi spariscono, di bilanci, di stadi che non si riesce a capire cosa succede, non si parla mai di tifosi da accontentare, si chiede solo loro di essere vicini alla squadra, si ma quale squadra, il trippone di Lecce fa e disfa tutto, non si riesce a trovare un portiere ed altri 4 giocatori decenti come si puo chiedere ai tifosi do fare le loro parte, bisogna proprio essere dei vigliacchi, non date niente e pretendere solo, siete dei vigliacchi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.