Il Borussia sulla stessa barca della Fiorentina, Haaland: “Il club mi sta pressando per decidere sul rinnovo ma non è il momento…”

Entrambi classe 2000 ed entrambi centravanti fortissimi e di grande prospettiva, uno ce l’ha la Fiorentina e l’altro il Borussia Dortmund. E per entrambi la questione rinnovo è molto fastidiosa, tanto che anche Earling Haaland ne ha parlato così ad una tv norvegese:

“Negli ultimi sei mesi ho deciso di non dire nulla di irrispettoso nei confronti del Borussia Dortmund e dei suoi tifosi, ma ora il club ha iniziato a pressarmi nel prendere una decisione. Ma in questo momento tutto ciò che voglio fare è giocare a calcio, ma loro insistono e quindi significa che dovrò prendere presto una decisione. Il momento di mettere le cose in chiaro sta arrivando ma non è adesso, perché siamo in un periodo difficile con tante partite da giocare”.

Per lui il contratto scadrà nel 2024, un anno dopo quindi rispetto a Vlahovic.

Guarda i commenti (6)

  • VEDO UN ODIO E INVIDIA SU ROCCO E JOE. BARONE ALLUCINANTE. DA LEONI DA. TASTIERA. FRANKBOY MA A CAPO DI QUALE MULTINAZIONALE SEI PER ESPRIMERE GIUDIZI SU OPERATO SULLA SOCIETÀ. ITALIANO LO HA PORTATO. PRADE CARO LEONE.DA.TASTIERA. SFOGHI TUA RABBIA E. FRUSTRAZIONE. MA NELLA VITA SEI ZERO. FEANKBOY RIVUOI DV?

  • Se non mettiamo un freno al potere dei procuratori andrà sempre peggio

  • Si ma mi sembra che a giugno per lui scatti una clausola di rescissoria bassa (dal punto di vista del valore del giocatore, mi sembra intorno ai 70/75 milioni). Quindi credo che anche il Borussia voglia sapere cosa intende fare, se rinnova magari alzando la clausola oppure possono provare a darlo via prima per prendere qualche spicciolo in più.

Articoli correlati