Questo sito contribuisce alla audience di

Il buonsenso fermi la Serie A!

Finalmente, dopo quarantotto ore dai tremendi fatti che hanno colpito la città di Genova, la Lega Serie A ha deciso di posticipare le gare di Sampdoria e Genoa, rispettivamente contro Fiorentina e Milan. Il resto delle partite però, al momento si giocheranno. In queste ore, Massimo Ferrero, presidente della Samp, si sta spendendo in prima persona per far si che l’intera prima giornata della nuova Serie A, venga rinviata. Una presa di posizione, quella di Ferrero, decisamente condivisibile in quanto visto ciò che è avvenuto, il calcio può e deve fermarsi. E’ vero, in passato non ci siamo fermati davanti ad altre tragedie, però c’è la possibilità di stoppare tutto. Il crollo del Ponte Morandi ha scosso l’intero Paese e non è giusto, nel nome delle vittime e di tutta la città di Genova, che Sabato 18, giorno di Lutto Nazionale inizi la Serie A. Il calcio è divertimento e passione, ma davanti alla morte e alla distruzione è giusto fermarsi, lasciando da parte Diritti TV, biglietti venduti, calendari da rifare e la competizione. Dovrebbe essere il buonsenso a spingere le società in questa direzione ma, al momento, tutto sembra tacere. L’inizio del campionato è una festa per noi pallonari impazziti, ma qui, da festeggiare c’è ben poco. Pensiamoci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. MONDO DIFFICILE
    VITA INTENSA
    FELICITÀ A MOMENTI
    FUTURO INCERTO!!!!!!!!
    MONDO SENZ’ANIMA
    R. I. P
    TUTTI VOI OGNUNO DI TUTTI!!!!
    R. I. P

  2. La penso esattamente come Giuseppe Trabucco. Il problema è che in Italia le stragi di Stato rimangono sempre impunite.

  3. ANDAVA BLOCCATA ITALIA INTERA IN TUTTE LE SUE FORME SOCIALI E LAVORATIVE COME LUTTO NAZIONALE SIA SABATO CHE DOMENICA….UNA TRAGEDIA CHE GRAVA COME UN MACIGNO SU CHI CI GOVERNA ORA E DA 30

  4. C’è il business che se ne sbatte i coglioni dei morti. Questa è la sintesi dell’umanità. Il resto sono chiacchere di circostanza.

  5. Giuseppe Trabucco …. hai perfettamente ragione

  6. IL BUONSENSO IN ITALIA NON ESISTE..I POLITICI DI VARIE CORRENTI HANNO APPROFITTATO DI QUESTO TRAGICO EVENTO PER FARE CAMPAGNA ELETTORALE…CHE SCHIFO…FV

  7. Giuseppe Trabucco

    Non si rispettano i morti fermando l’intero campionato di calcio …è solo ipocrisia : rispettare i morti significa accertare le responsabilità di chi ha provocato questa strage di Stato … metterlo/i in galera e buttare le chiavi

  8. C’è “l’affare del secolo” Ronaldo da dare in pasto alla folla scalpitante e trepidante. I giornali e le televisioni sono con la bava alla bocca in attesa dei primi passi ufficiali del nuovo messia. D’ora in poi anche se non si lavora più e non si mangia più la scorpacciata della domenica ci saziera’ per tutta la settimana. Povero mondo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.