Questo sito contribuisce alla audience di

Il costoso Baez si è smarrito. Tempi duri per l’attaccante viola

Baez in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ il prestito numero tre per Jaime Baez, attualmente al Pescara, ma l’attaccante classe ’95 non riesce ad ingranare. Il ragazzo uruguaiano era una promessa ai tempi della Juventud in patria, e la Fiorentina su di lui ha investito quasi due milioni e mezzo di euro ormai più di due anni fa. Baez, prima al Livorno, quindi allo Spezia, non ha lasciato grandi tracce, e quest’anno al Pescara gioca davvero col contagocce. Il contratto del ragazzo di Montevideo, che oggi compie 23 anni, scadrà nel 2020, e pertanto il calciatore è destinato a restare legato alla Fiorentina ancora per due stagioni, salvo cessione a titolo definitivo. E’ difficile che il ragazzo prenda parte al ritiro viola, le sue prospettive di vestire la maglia gigliata sono ai minimi storici: le strade di Baez e della Fiorentina rischiano seriamente di non incrociarsi più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Stefanoviola ma non é verk. Olivera é costato quasi 5 milioni e fa panchina da 2 anni ed il suo valore si é azzerato.
    In passato prese felipe a 10 milioni e questo é andato via a 0 euro da svincolato che é etato impossibile rivenderlo.
    Può capitare che un acquisto non renda ma che le scelte errate di Corvino non siano disoendiose per le casse viola non é vero.
    Che lo siano meno di quelle di oradé neanche perche il solo cristoforo che si é pure svalutato del tutto costa più di quelli che citi tu .
    Oppure gaspar altri 5 milioni buttati.
    Le scommesse ei Pradé solitamente costavani poco o erano prestiti e poi dopo un paio di anni gli hanno affiancato altri dirigenti e diminuito il raggio di azione ma lui sopratutto con Macia fece una squadra ottima da 0 e con 0 euro a parte quello che entrava dalle cessioni.
    Corvino sopratutto in passato aveva i soldi e una libertá che purtroppo ha avuto solo lui in viola premesso che quando aveva denaro da spendere non lo valutavo affatto male ma con autofinanziamento si é mostrato non all’altezza nei 2 anni del dopo Prandelli e al suo ritorno in viola.
    Ad avercene di pradé invece dei freitas o corvino o mencucci…

  2. se non gioca nemmeno in B …tanto colpo in canna non penso..eppoi pensionare i osservatori Sudamerica…BAEZ, SCHETTINO, GILBERTO, OCTAVIO,BOLATTI,SILVA,ROMULO,MAZINHO,AMARAL, TOLEDO,OLIVERA, SANCHEZ,BASANTA…ma avessero indovinato uno buono…

  3. Visto ch ci siamo parliamo anche di Schetino e Gilberto presoi anche luoro da Pradè, poi confrontiamo questi con Diks, tanto per dirne uno e vediamo che anche i così detti flop di Corvino li puoi rivendere questi te li batti sulle ……

  4. È chiaro che si è rivelato totalmente inadeguato, ma quando fu preso sembrava davvero un colpo in canna pronto a esplodere…ricordo bene.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*