Questo sito contribuisce alla audience di

Il focus sulla difesa: Hugo fa diventare Ilicic un fenomeno. Un pasticcio tra Veretout e Lafont regala il terzo gol all’Atalanta

Continua la rubrica di Fiorentinanews.com dedicata all’analisi della fase difensiva, con un’attenzione particolare agli eventuali gol subiti dalla squadra di Stefano Pioli. Contro l’Atalanta in Coppa Italia la retroguardia della Fiorentina ha avuto non pochi problemi nel fronteggiare i tre attaccanti nerazzurri, in particolare un ispiratissimo Ilicic che ha letteralmente annientato Vitor Hugo nel primo tempo. Quando poi il brasiliano è stato spostato su Zapata le cose non sono migliorate, visto che non ha retto il confronto fisico anche se ha avuto il merito di impedirgli di segnare. Meno bene del solito anche Milenkovic, se non altro perchè ogni pallone che gli è arrivato lo ha spazzato via quasi avesse paura di rischiare anche la giocata più semplice. Bene invece Ceccherini, autore di vari ripiegamenti puntuali, e Biraghi, molto propositivo in avanti e attento in fase difensiva, anche se per fermare Ilicic gli ha dovuto rifilare un paio di calcioni. Passiamo poi all’analisi dei gol subiti, partendo dal primo: Ilicic si beve Hugo in mezzo al campo e si fa quaranta metri palla al piede prima di imbucare Gomez, bravo e fortunato nel trovare l’unico spiraglio lasciato da Lafont in uscita. Il raddoppio è propiziato ancora dallo sloveno ex-viola, che ancora una volta viene lasciato libero da Hugo di rientrare sul sinistro e pennellare al centro per Pasalic che infila Lafont sotto le gambe; impossibile però parlare di errore o papera su un tiro così ravvicinato. Infine, il terzo gol è un concorso di colpe: Lafont respinge in modo incerto, anche se il suo sembra più un gesto istintivo dovuto al fatto che Veretout si scansa all’ultimo facendogli sbucare il pallone all’improvviso; in ogni caso il pallone arriva perfetto al limite dell’area per De Roon, e se aggiungiamo che nessun giocatore viola è presente in quella zona del campo (come spesso capita, vedi assist di Nainggolan su gol di Vecino), la frittata è fatta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. bisogna che qualcuno copra al limite dell’area, non è la prima volta che prendiamo gol in questo modo!!

  2. la difesa non ha organizzazione nè automatismi mi dite perchè hugo deve andare a prendere ilicic fuori l’area dell’atalanta ? e poi non ha previsto nessuna copertura dei centrocampisti nè raddoppi veramente una difesa da dilettanti penso che la colpa principale sia solo di pioli … ma poi ci ha impiegato un tempo per cambiare assetto regalando il primo tempo con le sue scelte sbagliate e cervellotiche

  3. Non darei molte colpe a Lafont specialmente nei primi due. I portieri di una volta quella palla la bloccavano.Strano che nessuno commenti che il portiere la palla la puo’ anche bloccare on non si usa piu’

  4. Ma che il terzo gol è venuto da un calcio d’angolo assegnato all’Atalanra per un pallone buttato sul fondo da Zapata nessuno lo dice!

  5. Cari Stefanoviola e Dispensieri io sono d’accordo con voi che non dobbiamo affossare Lafont (che mi ricorda per certi versi il primo Neto) però lui di queste respinte ne fa ad ogni partita, centrali e a mezza altezza che diventano assist per gli attaccanti avversari, complice anche la pochezza dei nostri difensori.
    Ormai dovrebbe aver capito come deve respingere ed il suo preparatore dovrebbe allenarlo molto in questo senso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.