Questo sito contribuisce alla audience di

Il nuovo ruolo di Pioli all’interno della squadra dopo la scomparsa di Astori

La scomparsa di Davide Astori è stato un fulmine a ciel sereno per tutti, un grave colpo dal quale è stato difficile rialzarsi. Ma un ruolo importante in questa vicenda lo ha sicuramente svolto Stefano Pioli. L’allenatore della Fiorentina, da quel momento non ha più potuto recitare la parte dell’allenatore ma ha dovuto essere molto di più. Il quotidiano Libero sottolinea la bontà del lavoro fatto da Pioli all’interno dello spogliatoio: “Ha dovuto parlare di pallone, con i suoi giocatori e con i media, quando avrebbe preferito tacere; anteporre il dolore dei suoi ragazzi al suo, altrettanto profondo; dare un senso agli allenamenti e alle partite. Ha dovuto essere uno psicologo degli altri prima che di se stesso, una guida che avrebbe avuto il diritto umano di essere guidata. Si è dovuto rialzare prima di tutti, Stefano Pioli, per raccogliere e riaggregare i pezzi di una squadra, con l’obiettivo di onorare un finale di campionato già di per sé privo di obiettivi e per di più svuotato di senso dalla tragedia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. SOLO UN UOMO STRAORDINARIAMENTE UMANO COME STEFANO PIOLI POTEVA TENERE A GALLA UNA SITUAZIONE DI GRANDE DOLORE E SCONFORTO COME LA PERDITA DI DAVIDE..COME TECNICO CE NE SARANNO DEI MIGLIORI MA COME UOMO VERO NESSUNO COME LUI..UN BACIO A DAVIDE E UNO A STEFANO..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*