Questo sito contribuisce alla audience di

Il Parma rischia grosso. Ecco le richieste della Procura Figc

La procura federale della Figc ha chiesto  una penalizzazione di 2 punti per il Parma, da applicare all’ultimo campionato di serie B, nell’ambito del procedimento davanti al Tribunale federale nazionale della Figc per il presunto tentato illecito sportivo del giocatore Emanuele Calaiò. Come si legge sul sito di Sky Sport, se la richiesta di  sanzione sarà accolta il club emiliano rischia di vedere sfumare la promozione in serie A. La procura Figc ha chiesto in subordine un “innalzamento della  penalizzazione per renderla ugualmente afflittiva”, con 6 punti di  penalizzazione per il Parma nel prossimo campionato di serie A. Nei  confronti di Calaiò la richiesta della procura Figc è di 4 anni di squalifica e 50mila euro di ammenda. Il giocatore è accusato di tentato illecito sportivo (art.7 commi 1 e 2 del codice di giustizia sportiva) per tre messaggi dal contenuto ambiguo spediti tramite whatsapp all’ex compagno di squadra Filippo De Col quattro giorni prima dell’incontro del 19 maggio scorso valevole per la serie B tra Spezia e Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.