Il passo avanti che Italiano aspetta da Sottil: l’esterno viola può non essere solo un’arma a gara in corso

In attesa di scoprire le carte di Italiano (questione di minuti), i dubbi più interessanti sono legati sicuramente agli esterni d’attacco, le zone da cui nasce l’imprevedibilità e la fantasia della Fiorentina. A dispetto di una rosa molto corta e con interpreti da rilanciare, lo score fin qui recita 5 reti, più o meno equamente distribuite tra Sottil, Saponara e Callejon.

Notizie interessanti in particolare, sono giunte dal figlio d’arte che contro la Sampdoria ha offerto la sua prestazione di gran lunga migliore da quando è sbarcato in prima squadra. Un gol, un assist e tante giocate di pregio, a eludere l’avversario col dribbling e a creare superiorità numerica. Possibile che Italiano se lo tenga come preziosa arma a gara in corso, in attesa di ricevere anche da lui garanzie su una continuità da acquisire per entrare a gamba tesa nel progetto tecnico viola.

Guarda i commenti (2)

  • Deve migliorare su concentrazione e continuità. Io ad Empoli sul nostro vantaggio lo avrei messo per partire in contropiede

Articoli correlati