Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Corvino aspetta lo sconto della Juve per Pjaca ma non vuole ricatti. E le opzioni per la porta sfumano

L’obiettivo Marko Pjaca non è mai uscito dalla testa di Corvino: se non altro rispetto a Meret, costo era prima e costoso resta tutt’ora. Il dg viola sta temporeggiando, sperando che l’attesa (e la disponibilità del croato) ammorbidiscano la Juve nelle sue pretese: operazione tostissima, se consideriamo anche il pericolo ricatto che potrebbe coinvolgere Chiesa, forse unica vera condizione con cui i bianconeri cederebbero su Pjaca. L’obiettivo ambizioso del Corvo resta quello di prendere uno e tenersi l’altro, pagando il croato magari tra un anno.

Il mistero della porta intanto resta insoluto, perché Sportiello ormai è migrato verso Genova, sponda Samp, mentre ben due opzioni sono sfumate nella giornata di oggi: Skorupski andrà a Bologna, con Mirante a fare il secondo a Roma. Sempre più lontano invece Meret, per il quale l’Udinese improvvisamente ha impennato le pretese, quasi come folgorata sulla via di Damasco. Più affrontabili decisamente con il club friulano i discorsi per Scuffet, se la Fiorentina volesse puntare su un altro giovane, o De Paul, tenuto lì in caldo ed eventualmente inserito in un affare con dentro anche uno tra Eysseric e Saponara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

29 commenti

  1. Franchini ma invece di prendertela con la redazione perché non ti fai curare che mi pari bello malato di mente?! Che poveraccio…

  2. Il punto sul mercato? un punto morto,ovviamente. Se i giornalisti dovessero solo scrivere sugli acquisti della Fiorentina, potrebbero passare il tempo a grattarsi la pancia.

  3. X STEFANO: te ritieni congrua l’offerta di Corvino per Meret,il problema (ma è un piccolo dettaglio) è che Pozzo non è d’accordo….E te non hai portiere……Ma vai a tifare per l’Asculi calcio, vai…..ps Ferigra va in prima squadra col Torino, Illanes invece lo cercano a “Chi l’ha visto”……Grazie Corvo!

  4. Si diceva anche di Zelinski quando fu preso dal Napoli che è troppo un giovane con un anno di serie A pagarlo oltre 20 ml , be oggi quel giovane vale 65 ml , se un giovane possiede le stigmate del campione va preso , il problema è che con un baget di 10 ml ma dove tu vuoi andare ………………..per campi vai.

  5. Perché secondo te invece oltre 25 milioni per Meret, che ha giocato per ora solo 12 (12 non 120) partite in serie A é un prezzo equo o un ricatto? Per me queste cifre sono assurde e, se l’offerta di Corvino e veramente Saponara + 18 milioni per Meret e De Paul (potrebbero essere, come in molti altri casi, solo voci di mercato fatte girare ad arte), la ritengo del tutto congrua al valore dei giocatori in questione. Qui si é perso il senso della misura è quello della critica. Un portiere giovane appena arrivato in serie A NON può valere quelle cifre. Non ha ancora dimostrato niente. Corvino in questo caso avrebbe fatto una offerta giusta e non capisco, almeno in questo caso, tutte queste critiche.

  6. Lo sconto no meglio gratis ………………………. inizio nel pensare che ne Meret ne tanto meno Pjaca siano mai stati veramente trattati , questi signori gli unici giocatori che trattano sono i vari De Paul Obiang Grassi ecc giocatori mediocri , ma cosa importa l’importante è fare plusvalenze , il resto ovvero il comparto sportivo può andare bene anche cosi ………………………

  7. Quando le voci che riguardano un giocatore vanno per le lunghe, a Firenze non arrivano mai.

  8. Anch’io fin da piccolo avevo un’obbiettivo comprarmi una Ferrari ma i casi della vita non me l’hanno concesso ,ma non per questo sono rimasto senza macchina e fatto scarrozzare da amici e parenti ,ho comprato un mezzo che potevo permettermi e ha girato ugualmente ,in pratica è initile aspettare Pjaca quando sai che non lo puoi comprare prendi un’altro invece di dare fumo negli occhi perdere tempo e perdere anche gli altri più abbordabili ,per poi dire noi l’abbiamo cercato ma non è venuto e gli altri nel Fratta si sono accasati ,ritroveremo a gennaio ….. la solita storia infinita !!! .

  9. Io continuo a dire di mettere come TITOLARE Drago, Cerofolini in prestito e un “vecchietto” come secondo. Spendere 15/20 milioni per un portiere (che fisicamente è un incognita)… e il regista e l ala come si pagano? Già non abbiamo i soldi, poi si spendono tutti per un portiere…boh non saprei.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.