Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Corvino non lascia Gabriel ma raddoppia in porta. Tasselli al loro posto per Pasalic

Europa o non Europa, il dg viola Pantaleo Corvino dovrebbe chiudere in parte la questione legata alla porta della Fiorentina: come ci ha confermato il suo procuratore, quella di Gabriel è davvero una possibilità concreta per la società viola. Il brasiliano tornerà al Milan dall’esperienza fortunata ad Empoli e vede in Firenze una tappa ideale, magari con un prestito ma anche con un diritto di riscatto che gli possa prospettare la permanenza. Resta da vedere però, se sarà lui il titolare: l’idea del portiere giovane e promettente stuzzica Corvino, che dopo aver perso Meret potrebbe davvero cercare l’affondo su Alban Lafont, classe ’99 del Tolosa. Per lui di soldi ne servirebbero in doppia cifra e in tal caso la porta non potrebbe che toccare a lui.

L’altra situazione calda è quella legata al centrocampo, dove per l’arrivo di Pasalic non dovrebbero esserci troppe difficoltà sul percorso: il croato ha dato il suo consenso e il Chelsea farà altrettanto, dato che (almeno per ora) su di lui non ci punta. In questo senso la Fiorentina dovrebbe ottenerlo in prestito, anche qui con una clausola che permetta il riscatto a fine stagione. Non sarà l’unico volto nuovo in mediana però, dato che Pasalic è una mezzala e al posto del connazionale Badelj servirebbe ancora qualcosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Filippo Augusto Bisceglia

    I calciatori accostati alla Viola mi ricordano il famoso capo indiano degli Squallor “Mo vengo anch’io” che non venne mai.
    Se si vuole far grande la Fiorentina occorrono i “piccioli” e non gli spiccioli!!!
    A buon intenditor poche parole …..

  2. Se il costo è “in doppia cifra”, state certi che non verrà mai a Firenze. Possiamo depennarlo, questa proprietà non spende, lo vogliamo capire? Ve lo dicono in tutte le salse e in tutti i modi eppure la gente continua a illudersi. Loro, da questa società guadagnano e vogliono continuare a guadagnare. E’ anche per questo che, finchè dura, non venderanno mai la Fiorentina, siamo ostaggi di questa gentaglia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.