Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Il doppio taglio di Pioli e Saponara ha finito le chance. No Rebic, no party

Tatticamente la strada era segnata, l’adattamento non proprio ideale dei primi test estivi ha fatto il resto: per Riccardo Saponara non c’è spazio nella nuova Fiorentina di Pioli, che domani volterà definitivamente pagina con le idee di trequartista, presenti solo nella fase embrionale della passata stagione. E per l’ex fantasista dell’Empoli si aprono ora le porte del mercato, non a caso il numero otto non sarà in Germania con i compagni, così come Venuti: sono gli ultimi due tagli effettuati dal tecnico viola, dopo quelli dei vari Olivera e Cristoforo, ancora da piazzare. La prossima settimana, l’ultima del mercato estivo, sarà incentrata proprio su questi quattro elementi: per Saponara in particolare, potrebbero farsi sotto Cagliari e Sampdoria, complice il poco tempo a disposizione, con il classico prestito e diritto di riscatto, magari intorno ai 6-7 milioni.

Difficile invece pensare a qualche volto nuovo, aldilà di Edimilson Fernandes, perché il famoso tesoretto di Rebic non arriverà: il croato ha rinnovato infatti con l’Eintracht, mandando per il momento in fumo le speranze viola, legate a quel 50% sulla rivendita. Per il centrocampista svizzero invece l’accordo sulla formula del prestito e diritto di riscatto c’è: vanno limate alcune differenze sulle cifre e poi Corvino potrà chiudere anche per l’ultimo nome in entrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Sette su dieci palloni persi? Ma hai visto Benassi quanti ne perde?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.