Questo sito contribuisce alla audience di

Il suicidio sportivo della Fiorentina. E ora siamo proprio curiosi di vedere i prossimi “mattoni”

I sogni muoiono all’alba, ma qualche volta anche a metà pomeriggio. L’istinto di sopravvivenza del Cagliari è risultato più forte dell’ambizione di ribalta europea della Fiorentina. La prestazione dei viola è stato un suicidio sportivo… “Abbiamo messo il primo mattone di un nuovo ciclo”, ha commentato con ottimismo Andrea Della Valle. Che qualche giorno fa aveva parlato, per la prossima stagione, di una Fiorentina in grado di competere “almeno per l’Europa League”. Ci vogliamo fidare e aspettiamo con curiosità i prossimi “mattoni”.

Leggi l’articolo completo e le pagelle di Francesco Matteini su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Alessandro, Toscana

    A parte i 2 dipendenti Tods massimo e Riccardo, ovviamente pagati con qualche spicciolo in più in busta paga per scrivere e difenderli sui siti, essendo loro 2 sopracitati strisciati, tutti sanno che il loro tempo è finito.
    Da almeno 3 anni, questa è solo una lunga agonia, programmata per far soffrire i tifosi, per odio dei DV verso la Viola!
    Game over per i DV ed i loro lecchini!

  2. Riccardo papalia

    Matteini ma quando fai festa con questi articoli? Viscido come una serpe come al solito. Che schifo.

  3. Son tornati gli avvoltoi! Quando si perde volano minacciosi sulla preda,sono solo falsi tifosi che si eclissano con le vittorie e ritornano “ingobbiti” con le sconfitte istigati dal solito articolista

  4. La fiducia è finita da tanto tempo ora occorrono solo fatti e senza quelli credo che la situazione tornera ad essere calda molto calda ,quasi esplosiva ….. .

  5. Non occorre andare al circo ..gli indegni CIABATTINI a ZERO TITOLI IN 18 lunghissimi e tragici anni sono il top dei pagliacci…dichiarazioni da chi ci vuole prendere perennemente per i fondelli….Cecchi Gori 9 anni 3 TROFEI…uno scudetto sfiorato…un altra COPPA ITALIA MANCATA per un soffio…Con DV toccato il fondo …l’apoteosi del provincialismo

  6. Grottaferrataviola

    Quindi….se Diego lascianla tod’s ad Andrea e lui vuole stare il più possibile a casa..ette d’ete….a capo della Viola che non vendono più, ci sarà Gnigni&Panzaleo…..una lunga stagione di ottavi, noni, decimo ed undicesimi posti, con il sesto fatturato della serie A, senza cittadella….mi sa che il busco lo vuole fare nonno conno e il fido commercialista di civitanova Marche meglio noto come omo nero….
    Mi raccomando, tutti allo stadio a cantare Della Valle ale ale…
    Ahahahahahah
    Avanti Fiorentina
    Via i Della Balle da Firenze

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*