Questo sito contribuisce alla audience di

In attesa del 10

Pjaca con la maglia numero 10 della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

A Napoli è partito ancora titolare Eysseric, con Marko Pjaca in panchina. L’ex numero 10 viola, il francese, ancora una volta ha dato l’idea di non avere lo spessore adatto e la rapidità per essere pericoloso. Ha qualche colpo di qualità, ma poco altro. Pjaca, invece, l’attuale numero 10, dovrebbe rappresentare quella carica di tecnica e velocità che serve alla Fiorentina come il pane per innescare l’attacco. A Napoli non ha fatto molto, come d’altronde tutta la squadra, ma d’ora in avanti da lui ci si aspetta molto. Con Simeone e Chiesa forma uno dei tridenti più interessanti di tutto il campionato, e i tifosi aspettano con ansia che Pjaca inizi a giocare regolarmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. PLACA è ancora troppo indietro come ritmo partita confronto ai compagni. .mercoledì penso che partirà titolare se non altro per portarlo in condizione. .abbiamo visto ieri e con udinese le difficoltà a trovare lo spunto vincente in attacco e ci serve come il pane. ..FV

  2. Tutti criticano Eysseric, ma come si fa a non vedere le qualità di un giocatore!!!!??? Ieri, insieme a Dragowski, è stato il migliore in campo, anche se è calato nel finale, come tutta la squadra; ha dato una palla in area a Benassi che doveva essere spinta in rete, ma che il nostro centrocampista non ha afferrato; il francese viene impiegato al posto di Piaca, ma non è un esterno, anche se può giocare in quel ruolo; è un interno di centrocampo, quindi converge sempre al centro per dettare il passaggio o andare al tiro. Tutt’altro giocatore rispetto allo scorso anno, più dinamico, con inserimenti veloci, aiuto in difesa e passaggi filtranti che tagliano la difesa avversaria, sta poi al destinatario sfruttare l’occasione….Eysseric e Piaca possono benissimo giocare insieme, il problema è per Pioli che deve scegliere chi togliere dalla formazione titolare, oppure inserire prima Paca e poi Eysseric, se il croato non da le giuste garanzie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.