Italiano: “Potevamo creare di più ma quando la Juve si difende è dura. Stasera la conferma che possiamo giocarci alla grande le chance per l’Europa”

Un po’ deluso Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina, nel commento a Mediaset:

“Partiamo dal presupposto che per noi oggi era difficile ribaltare lo 0-1, abbiamo cercato di fare tutto il possibile forzando troppi palloni nel primo tempo, concedendo quelle ripartenze che potevamo evitare. Lì mi sono arrabbiato. Nella ripresa non abbiamo mai trovato il guizzo perché quando la Juve inizia a difendersi in quel modo è dura. Potevamo creare qualcosa in più però era difficile.

Il tutto per tutto? Sì alla fine tutta la qualità che avevamo ho cercato di metterla dentro, lavorando uomo su uomo lì davanti ma senza mai trovare quel pizzico di buona sorte su qualche episodio o qualche pallone in area. Pazienza, ci giocavamo qualcosa di importante ma usciamo a testa alta, è già una grande soddisfazione.

L’obiettivo era quello di tenere la partita viva fino all’ultimo, cercare di non subire gol. La prima rete è arrivata su una ripartenza dopo una palla forzata di Ikoné, il nostro obiettivo era arrivare sullo 0-0 all’intervallo. La Juve ha fisicità, sono molto attenti e non lasciano varchi, però sono contento dell’atteggiamento della squadra. Oggi ho avuto la conferma che possiamo giocarci alla grandissima le nostre chance per i nostri obiettivi in campionato.

Corsa Europa? Ci sono 18 punti a disposizione, è da inizio campionato che galleggiamo in quelle posizioni e dobbiamo tenere quel ritmo perché ci meritiamo qualcosa di bello. Dobbiamo cercare di farne tanti e poi vedremo dove saremo alla fine”.

Guarda i commenti (25)

  • Pero'per vincere bisogna tirare in porta , non si puo' continuare a fare passaggi indietro o orizzontali .
    Spero che da domenica si cambi , altrimenti la vedo dura contro la Salernitana attuale.
    Inoltre basta Ikone centrocampista, non facciamoci del male da soli.

  • Caro Violapersempre , senza offesa ma lasciatelo dire , sei patetico , a parte il fatto che mi sembra di capire tu Guardiola non lo guardi mai altrimenti avresti un'opinione diversa riguardo il suo modo di giocare , spiegami tu come dovevi giocare , Castro out , Bunaventura quasi , all'intervallo fuori Torreira , in più giochi contro una squadra ( bleahhh) che ha piazzato il solito pulman davanti la porta, vogliamo parlare degli episodi ? Si perchè anche un pizzico di fortuna a volte aiuta , se poi per metterci le palle intendi armarsi di fucili d'assalto...... ti ricordo che lo scorso anno di questi tempi eravamo in piena lotta per non retrocedere , penso si possa essere un briciolo più soddisfatti di come appari tu , o no? Se invece vuoi criticare a prescindere allora ........!!!

  • Sì, deliri, come anche della risposta; come sempre gli episodi sono decisivi ed è fondamentale avere fortuna o no (cosa che nelle 3 partite contro di loro non abbiamo mai avuto neanche per sbaglio; incredibili e assurdi gli episodi dell'andata e ieri dopo 2 minuti il tiro di Torreira respinto da Cabral sulla linea, sarebbe stato gol visto che pippa perin era lontanissimo dalla palla)

  • Si sa benissimo che per fare risultato contro certe squadre, devi giocare al massimo, avere fortuna (mai avuto un episodio fortunato nelle 3 partite contro di loro fino ad ora e questo ti ammazza; incredibile e assurda, al pari dell'autogol di Venuti a Firenze, l'episodio dopo 2 minuti, con il tiro di Torreira che sarebbe entrato non ci fosse stato Cabral a respingere; allucinante, non si vede mai nessuna delle 2 situazioni e sono capitate a noi, in modo decisivo)

  • Violappersempre @ ma te che partita hai visto no fammi capire abbiamo messo sotto i gobbi in 8 difendevano hanno fatto per tutta la partita il classico Catenaccio , hanno segnato per due errori nostri ma di che parti , se entra il tiro di Torreira diventava un altra partita , Perin ha salvato i gobbi almeno tre volte Ieri i gobbi hanno giocato come ai tempi di Rocco catenaccio e contropiede..

  • Italiano chiamalO con il suo vero nome CATENACCIO .................hanno fatto il classico CATENACCIO.

  • Certo..ottimo ragionamento..tutti hanno fatto una filippica sulla partita della vita a Torino per mesi..poi si va a torino e si gioca da schifo e poi i frustrati repressi spargono m...?Ma mi sa che il gobbo sei tu...da Tifoso della Fiorentina dovresti essere incazzato come una Jena,non accondiscendente!Mai una partita con le palle quando serve!Bla bla bla e basta!Un miracolo ci serviva?..nò bastava non menarsela con sti passagetti alla Barça di Guardiola.che non funziona più già da anni e tirare da ogni parte..!Mettere i giocatori nel proprio ruolo, gli esperimenti si fanno in amichevole non i partite importanti!Usciti come dilettanti!

  • Come sempre i frustrati repressi aspettano l'occasione per tirar m..a. quando si perde. Tifate per una strisciataaa! Gobbi inconsapevoli!!

  • Deliri?Ma si e perso la parita sul pulman...ma se hanno giocato da schifo...Giocare per aspettare un gollonzo o i rigori?Va bene come mentalita..uguale alla Nazionale e poi si vedono le competizioni sul divano!Non si vince un bel niente facendo girare la palla e le palle a chi li guarda, senza un tiro in porta decente!

  • Italiano è bravo ma oggi ha voluto strafare e sperimentare, anche stupire e ha toppato. Domenica trasferta da non sottovalutare, servono i 3 punti, partita fondamentale nel loro momento migliore, come sempre ci capita, ma ci sono quasi 4o punti tra noi e loro, sicché decisi e senza paura!

  • Formazione sbagliata il primo tempo amrabat doveva giocare al posto di saponara.

  • Dimenticavo il migliore, Sottil: da quando è anreato in campo ha sbagliato 5 palloni su 5 ha fatto l'en plaid; è rimbalzato sul proprio avversario tutte le vuole commettendo falli a ripetizione. Ho guardato la faccia ogni volta un'aria di superficialità ed arroganza come er meio der meio. Ma datelo via al miglio offerente per piacere, questo con certe partite ci sta come il cavolo a merenda. Lo hanno conhroriscattato pagandolo 13 milioni quando con altrettanti prendevano un certo Berardi. Questo siamo noi, una società di incompetenti di calcio e col braccino corto. Quindi vince la Juve sempre e noi a recriminare sul ......nulla. Hanno ragione loro

  • Stiamo calmi; stasera e domani non perdo neanche tempo a leggere tanti commenti pieni di deliri di gente che non aspetta altro si perda

  • Berni: "impresa" di Udine? Ma se si sapeva da 4 giorni che avrebbe vinto contro una squadra che faceva a mezzo? Le imprese sono ben altre

  • Arrivare sullo 0 a 0 nel primo tempo?e sì si era vinto 5 a 0 all andata si poteva aspettare...magari stare sino all 80 esimo e poi farne 2 o 3!18 punti.?.e la scusa dei punti persi per arrivare in finale di coppa?La peggior juventus degli ultimi 20 anni.e ne hanno presi 2..contro l Inter ne avremmo presi 7 a tempo,forse meglio così!Usciti a testa alta?boh..non capisco..un altra partita inguardabile..cosa c è da esserne fieri non lo sò!Giocatori deboli di Palle..contro la Juve si gioca con la bava alla bocca..non a fare scampagnate con taralluci e vino!Non hanno, nessuno, l appartenenza all maglia...e la storia della rivalità a pelle..mercenari che cercano solo visibilità per poi andare altrove a svernare ad alto prezzo!Si vogliono vendicare contro di loro in una partita inutile come l ultima di campionato?Be..non c è nessuna voglia di andare in europa e questa sera l hanno dimostrato!

  • Ho sempre scritto in tempi non sospetti che sei un allenatore sopravvalutato e aggiungo presuntuoso. Oggi l'invenzione di Ikonè come mezzala è roba da TSO. Poi alla fine tutti all'attacco come nei campetti dell'oratorio (ben 5 attaccanti anche se si fa per dire attaccanti). In campo giocatori di serie inferiori come la coppia dei terzini (anche oggi partite da comparsa di Venuti che starebbe bene tra i tifosi della Fiesole non in campo cappellata di Biraghi, una delle sue solite contro la Juve). Un portiere che va a farfalle ma anche una Sudra molle e senza garra. Con la Juve è sempre la stessa storia, sfortuna, errori, autogol, papere ma alla fine vince sempre lei, Allora sapete che vi dico? Hanno ragione loro e torto noi. Se le nostre Vittore sono rare come perle e non a caso quanto vinciamo festeggiamo come loro festeggiano gli scudetti, si è già detto tutto. Siamo una sqduadretta di provincia che compra giocatori mediocri e fa giocare gente che neanche in B sarebbe titolare. Dove vogliamo andare?

  • Italiano oggi hai voluto fare il fenomeno. Ikoné a centrocampo... io avrei giocato con maleh duncan e torreira dall'inizio. La scelta di dragowski, e non solo. Resettare e riflettere. Obiettivo europa da raggiungere obbligatoriamente. A Salerno bisogna vincere in tutti i modi.

  • Ma perche non si tira mai da fuori area?
    E perché una volta arrivati in fondo anziche crossare in area, quando abbiamo 4 o 5 giocatori, ripartiamo indietro col giro palla?

  • Perché questa formazione?????? Adesso non sbraghiamo,ci vuole l'Europa League,la conference,lasciamola alla Roma.

  • Purtroppo non c'è l'abitudine di giocare queste partite e la pressione manda in confusione.
    Sono rimasto stupito per Drago e per i troppi passaggi orizontali. Non è mai stato cercato un dribling o un tiro da fuori area. Da Nico o Ikone non mi aspettavo cerco la sgroppata che si era fatto Salah, ma qualcosa di simile,... potevano provarlo

  • Caro allenatore " uscire a testa alta " non conta nulla , anzi meno di nulla . Buonanotte .

  • Bisognerebbe vincere gia'domenica , altrimenti si rischia di compromettere tutto.

  • Con questa squadra occhio perchè si perde pure a Salerno , fra l'altro affrontiamo questo impegno contro una squadra con il morale a mille per l'impresa di Udine e una speranza riaccesa nella lotta contro la retrocessione !

  • Ottima stagione! Forza. Un po' di rinforzi e dentro un esterno a sinistra che salti l'uomo. Basta Saponara e Sottil

Articoli correlati