Questo sito contribuisce alla audience di

La beffa per la Primavera: il terzo posto che scivola via proprio sul traguardo. Ma per i play-off cambia poco

Per gran parte della stagione, la Fiorentina Primavera è stata la terza forza del campionato, grazie alla sua striscia di risultati positivi tra inizio dicembre e inizio maggio: nelle ultime uscite invece qualcosa si è inceppato e sono arrivate due sconfitte e due pareggi nelle ultime quattro, senza dimenticare le pesantissime e puntuali espulsioni (con maxi squalifiche annesse) comminate dall’arbitro di turno. E così è arrivato il sorpasso da parte della Roma, dopo il rigore che ha condannato i viola al 93′ con il Bologna: viola dietro di un punto e ora quarti, ad una giornata dalla fine. I giallorossi saranno impegnati sul campo del Genoa, i ragazzi di Bigica invece andranno a Reggio Emilia: 90 minuti per giocarsi un terzo posto che in realtà cambia il giusto per i play-off perché l’avversario potrebbe variare tra Torino, Juventus, Milan e Chievo, in ogni caso un avversario complesso. Da evitare invece l’arrivo a pari merito con i granata, messi meglio negli scontri diretti e in quel caso davanti in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.