Questo sito contribuisce alla audience di

La candidatura

Non è un problema giocare davanti alla difesa. Voglio giocare ed essere importante per la squadra“. Parole di Bryan Dabo, centrocampista della Fiorentina arrivato nello scorso mercato di gennaio dal Saint-Etienne. Subito un impatto positivo quello del Nazionale del Burkina Faso, che ha approfittato dell’infortunio di Badelj per trovare spazio nella mediana gigliata: sei partite da titolare e cinque da subentrato, arricchite dal gol della vittoria contro il Genoa, nella seconda metà di stagione facevano pensare ad un ruolo importante nelle gerarchie di Pioli. Ma quest’inizio di stagione per lui è stato fino ad ora ampiamente sotto le aspettative: nessuna presenza dal primo minuto e soltanto cinque dalla panchina per un totale di 75′ giocati in dodici partite. Davvero non può esserci posto per Dabo in questa Fiorentina? Se davvero Pioli lo provasse davanti alla difesa, Veretout potrebbe tornare a giocare da mezzala e ad essere più pericoloso in fase offensiva. Forte fisicamente, abile nel gioco area, l’ex centrocampista del Saint-Etienne potrebbe garantire quella fisicità che è mancata nell’ultimo periodo e permettere a Pioli l’avanzamento del centrocampista francese, pronto a tornare a far male alle difese avversarie con i suoi inserimenti e il tiro da fuori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Alberto viola Club Roma

    Mi sembra di stare a giocare per strada da ragazzino, proviamo tizio terzino e vediamo come va, oppure Caio di punta e poi eventualmente lo cambiamo con sempre io. Stiamo invece parlando di giocatori professionisti già formati, se non sappiamo chi deve giocare in quel ruolo è perché non è stato comprato un giocatore adatto a quel ruolo, inutile ora fare delle prove lo sbaglio è a monte. Abbiamo preso 4 centrocampisti nessuno buono.

  2. Franco Viola e Mario 48
    Son d’accordo Con voi.
    È una delle cose del mister che non mi spiego. Veder giocare sempre i soliti,
    Sempre nello stesso modo mi sembra davvero da allenatore scarso. Eppure nel vedere e sentire parlare Pioli, ho quasi sempre la sensazione di aver davanti una persona umile e competente.
    Purtroppo però il gioco latita, i risultati pure ed anche impegno e coesione non sembrano albergare più in molti, tranne chiesa, veretout e la difesa….

    Dabo, Vlahovic, Hancko, laurini, Ceccherini, Mirallas hanno giocato pochissimo, quasi niente eccetto l’ultimo…. per Dabo poi avete detto bene, anno scorso è arrivato a gennaio ed ha fatto bene ambientandosi subito.
    non sarà un fenomeno ma è forte fisicamente e potrebbe davvero fare un bel trio con benassi e veretout.
    Forza Violaaaaaaa

  3. Dabo tutta la vita davanti alla difesa. Il fatto che non sia mai sto provato è uno dei tanti misteri di questa squadra. Piaca e Gerson inutili e dannosi, Vereteut e Milenkovic come ti snaturo due ottimi giocatori, Simeone seconda che gioca da prima, punta naturalmente.

  4. È mesi che lo dico, perché non provarlo? Non avrà dei piedi sopraffini, magari non sarà un genio dell’impostazione del gioco, però è attento e il fisico ce l’ha, lì davanti alla difesa lo si potrebbe provare, forse sarò troppo di bocca buona, però nelle presenze che ha fatto, non mi pare abbia fatto grandi errori, diamogli fiducia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.