Questo sito contribuisce alla audience di

La crescita di Castrovilli. E senza troppo aiuto da Tesser

Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina

Arrivano segnali confortanti da Gaetano Castrovilli, classe ’97 della Fiorentina in prestito alla Cremonese. Non è un caso che il minutaggio del calciatore pugliese sia evidentemente cresciuto negli ultimi due mesi, segnale evidente della maggiore fiducia da parte del tecnico. Tesser, allenatore della squadra lombarda, ha sempre speso belle parole per il ragazzo viola, ma nella prima parte di stagione gli ha concesso minutaggio col contagocce, senza aiutarlo troppo a mettersi in mostra. Adesso invece il ragazzo sta ingranando e le ottime prestazioni lo testimoniano. La Fiorentina prende nota e chissà che il calciatore non venga aggregato alla rosa viola per la stagione 2018/2019 e provi a giocarsi le proprie carte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Siam partito con il 4231, lui sarebbe un trequartista massimo mezzala piuttosto offensiva, davanti aveva Saponara eysseric e hagi.. Che restava a fare?

  2. Questo è buono. Tiro, tecnica, fiato, fantasia, grinta. Già quest’anno a parer mio era da tenere in rosa, magari invece di Cristoforo. Ma con Pioli tanto non avrebbe visto il campo mai. Società penosa, e allenatore idem, incapaci di valorizzare i giovani buoni, con strane strategie per far giocare altri (Sportiello, mediocre, con riscatto milionario, invece di Dragowsky, Dias, un’assurdità preferirlo a Lo Faso o Sottil, Laurini, nemmen paragonabile a Milenkovic, Thereau, sfinito, invece di un giovane sano, Simeone centravanti improbabile, pur di vendere Babacar. L’ex linea verde viola ora è appassita.

  3. Vediamo di non fargli fare la stessa strada di hagi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.