Questo sito contribuisce alla audience di

La Figc apre finalmente gli occhi sul Milan, Fabbricini: “Sono preoccupato”. E Yonghong Li non fuga i dubbi

L’inchiesta del Corriere della Sera dei giorni scorsi ha alzato un altro polverone sul “proprietario” del Milan Yonghong Li, accusato di banca rotta in Cina, e dopo i sospetti destati nella Uefa, con il voluntary agreement respinto dal presidente Ceferin a novembre, ora è il turno anche della Figc. Il commissario straordinario Fabbricini si è detto preoccupato e intenzionato ad incontrare il club rossonero tra sabato e mercoledì, anche perché la replica di Li alle accuse presentategli in patria non fugato i dubbi sulla sua credibilità finanziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. O FEDE2 ma che sei ossessionato dai Dv? Ma che ci incastrano in quest’articolo e col ragionamento che ho fatto io? Guarda non vedo l’ora che arrivi un’altra proprietà,così almeno la smetterò di soffrire per la Viola,visto che loro sono il male assoluto,devo presumere che appena ci sarà il cambio di proprietà si potrà sognare alla grande. Spero tanto che sia così,dopo tutte queste migliaia di messaggi che scrivono quanto i Dv hanno fatto del male alla Fiorentina dal 2002 ad oggi,il dopo sarà senza dubbio una passeggiata trionfale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.