Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina manda una ‘spia’ in Belgio. Un nazionale peruviano e un giovanissimo attaccante finiscono sotto osservazione viola

La partita tra lo Charleroi e il Mechelen è una delle più attese della prossima giornata del campionato belga. Si affrontano la seconda in classifica, lo Charleroi appunto, e il Mechelen, una storica grande del Belgio che però è attualmente in lotta per non retrocedere.

A questa partita assisterà sicuramente un osservatore della Fiorentina, una ‘spia’ mandata dalla dirigenza con due giocatori ben precisi da tenere sotto osservazione. Tra i padroni di casa il centrocampista Cristian Benavente, nazionale peruviano di 23 anni. L’altro giocatore nel mirino è Hassane Bandé, giovanissimo attaccante del Mechelen (19 anni) che è anche un nazionale del Burkina Faso. Tra l’altro non dovrebbe partire dall’inizio perché è tornato da un impegno avuto con la propria rappresentativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Enrico TV, Torreira non te lo danno a gennaio ecco perché non l’ho scritto continui , fra Barella e Torreira è più facile che a gennaio ti cedano il primo sempre se i famosi 40 ml ci sono ancora .

  2. Tranquilli ….. Tanto li compra l’Inter … 😉

  3. Ma sempre e solo stranieri??? E poi sconosciuti. Faranno la fine dei vari Milic, Olivera, Cristoforo ecc. Meglio allora far giocare qualche Primavera.

  4. Ma Per caso lo conoscevi milinkovic savic Prima che venisse in Italia??? Ora vale 70 milioni. Se no le conosce lei all’ora no sono Buoni ahahahah ho capito.

  5. E torreira?
    Mi sento veramente preso in giro.. Sta storia che prendono giocatori che non conosco deve finire.. Gli altri li devono prendere valorizzare e poi quando costano tanto e son voluti anche da chi fa la Champions allora a quel punto li possiamo prendere..

  6. E poi si vogliono rinforzare ma chi credono di prendere per il ……………………
    Per rinforzarsi ne basterebbero tre Widmer Barella e un esterno abile nel saltare l’uomo un tipo alla Joaquin.

  7. Sembriamo i poveri che vanno al mercato quando chiude, per ramazzare la merce avanzata, quelli però, nonostante tutto, hanno la dignità;dignità, dignità, dignità, ma non era il motto di Diego?

  8. Ragazzi io abitto in belgio Benavente e forte marca facile e veloce ma la fiorentina arriva sempre in ritardo e gia venduto ….sempre forza viola

  9. Nomi buoni per una squadra come la nostra, senza ambizioni. Caeneadi che sentiremo a iosa neo prossimi mesi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.