Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina scarta, gli altri godono

Come si legge sulle colonne de Il Corriere Fiorentino, la Fiorentina ha scartato diversi talenti negli anni, poi sbocciati lontano dall’Arno. Mancini sarà chiamato in Nazionale, Zaniolo ha esordito in Champions League. In questa lista ci sono anche Danilo D’Ambrosio e Cristiano Piccini e rischia d’aggiungersi Ianis Hagi appena convocato dalla Romania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Non ci sono parole per giustificare questo modo di scartare giovani campioni.Una sola parola però c’è ed è questa: CORVINO in demenza senile

  2. Nel calcio tutti scartano, tutti sbagliano. Chi sbaglia meno (ed ha magari possibilità economiche) di solito alla fine vince. Non mi sembra che questi nominati siano dei fenomeni e, per onestà, si dovrebbe allora fare la lista dei giocatori “scartati” che oggi sono in serie C, D o hanno smesso di giocare …
    Questi articoli servono a riempire le pagine in una domenica in cui non c’è calcio …

  3. Corvino ti rendi conto quanto sei scarso pensa quanti milioni hai fatto perdere alla Fiorentina Zaniolo, Mancini, Piccini, Capezzi ecc. Adesso temo che farai altri danni se chi di dovere non prende decisioni drastiche dandoti un calcio in culo e mandandoti a casa, temo che bisogna prendere delle decisioni urgenti anche per Pioli, non penso che sia adatto ai programmi della Fiorentina che punta molto sui giovani, ci vuole un nuovo ds e un nuovo allenatore Sartori e Gasperini andrebbero bene, il prossimo anno vendere Chiesa, Milenkovic, Biraghi e anche Benassi se le offerte fanno sorridere, la cifra necessaria 160/180 milioni; lanciare Ranieri, Sottil, Gori, Diakete, Montiel ; riscatti solo Lafont a meno che non ti danno qualcuno a prezzo di saldo sul mercato ci sono calciatori che Gasperini potrebbe trasformare in oro, forza DV questa è la strada giusta, senza paura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.